Non buttare via i mobili vecchi, con questi semplici trucchi avranno una nuova vita

I mobili vecchi non sono tutti da buttare, ma a volte si possono salvare: ecco alcuni trucchetti utili che li riporteranno a nuova vita. 

Quando si tratta di rinnovare la nostra casa, si è soliti pensare di dover partire daccapo. Siamo soliti pensare che ci sia bisogno di un progetto totalmente nuovo, di configurare gli spazi in un modo diverso, di acquistare nuovi arredi e di scegliere nuovi colori. Certamente questa è un’opzione, ma non è l’unica alternativa percorribile.

Quando, infatti, vogliamo ristrutturare i nostri spazi e farli apparire totalmente diversi rispetto a prima, ma non abbiamo un budget enorme che ci permetta di buttare il vecchio e comprare solo cose nuove, allora possiamo riciclare. 

L’idea alla base è quella di riutilizzare quello che già è presente nelle nostre abitazioni, ma di aggiungere nuovi dettagli o di rinnovare completamente il loro look. Possiamo cambiare la configurazione dei nostri spazi, a partire da quello che è già presente: se non buttiamo i vecchi mobili, ma decidiamo di dargli nuova vita, dobbiamo assolutamente conoscere questi trucchi. 

Dare nuova vita ai mobili vecchi: ecco tutti i trucchi per rinnovare la tua casa senza spendere un patrimonio 

Se sappiamo come riutilizzarli, anche i mobili vecchi possono diventare dei pezzi unici, che sono in grado di cambiare volto ai nostri ambienti.

Mobili vecchi: rinnovali con questo segreto utile
Mobili vecchi: rinnovali con questo segreto utile (designmag.it)

Uno degli ambienti che è più difficile e costoso da rinnovare, è in assoluto la cucina. Ma possiamo optare per mantenere quella che abbiamo, andando semplicemente a riverniciarla e darle un look completamente nuovo. Un’opzione davvero particolare è quella di usare delle tonalità più chiare per i pensili e scegliere un colore più scuro per la base. In questo modo otterremo uno stile moderno e personale. 

Anche la zona living è un ambiente in cui trascorriamo davvero tanto tempo, motivo per cui potremmo stancarci, a lungo andare, dell’arredo presente. Quello che possiamo fare è dare una rinfrescata ai mobili, magari scegliendo una vernice chiara o del colore che preferiamo. L’accortezza è sempre quella di tenere presente la colorazione delle pareti e dei pavimenti, in modo da ricreare un ambiente che sia armonico. 

I mobili antichi possono diventare delle perle preziose, all’interno della nostra casa. Tutto quello che dobbiamo fare è rinnovarli e usare la vernice che preferiamo, in modo tale da ottenere una simbiosi perfetta tra antico e moderno, in grado di ricreare uno stile unico.

Impostazioni privacy