Natale, con il camino acceso è il top, ma attenzione: ecco quando è pericolosissimo

Con l’arrivo dell’inverno chi ha il camino comincerà a tenerlo acceso sempre più spesso, ma in un caso è davvero pericoloso e bisogna prestare attenzione.

Il camino acceso è uno dei simboli più amati del Natale, quindi è naturale che chi ha la fortuna di avere un camino in casa voglia accenderlo il più spesso possibile nel  periodo delle festività.

Naturalmente per utilizzare il camino in sicurezza è necessario seguire delle buone pratiche che assicurino il suo corretto funzionamento ma anche la completa sicurezza di coloro che si trovano in casa mentre è acceso.

Se infatti qualcosa dovesse andare storto, o se non dovessero essere state prese le dovute precauzioni, il pericolo di incidenti è concreto, soprattutto quando il camino viene lasciato molte ore acceso ma incustodito.

I pericoli più concreti sono:

  • intossicazione da fumi e avvelenamento da monossido di carbonio, che si verifica quando la canna fumaria è completamente o parzialmente ostruita e, quindi, non assicura un corretto tiraggio dei fumi. In questo caso il fumo ristagna in casa e, soprattutto se le porte interne della casa sono aperte, potrebbe raggiungere anche le camere da letto.
  • incendi, soprattutto quando il camino si trova nei pressi di materiali molto infiammabili, come il tessuto di un tappeto o di una tenda.

Il momento più pericoloso per tenere il camino acceso

Come già accennato il camino dovrebbe essere sorvegliato costantemente per essere certi che non si verifichino problemi e soprattutto per provvedere immediatamente a risolverli qualora si presentassero.

pericolo camino acceso
La pulizia della canna fumaria è fondamentale – designmag.it

Questo implica che il momento più pericoloso per mantenere un camino acceso è la notte, quando cioè è praticamente impossibile sorvegliare attentamente il fuoco.

Se si desidera mantenere il caminetto acceso anche durante la notte è necessario prendere le dovute precauzioni allo scopo di evitare problemi di salute e danni anche molto seri all’abitazione.

Mettere uno schermo para scintille davanti al camino è la soluzione più efficace per evitare incendi. lo schermo para scintille impedisce infatti ad eventuali scintille e pezzi di legno di cadere all’esterno del camino rischiando di incendiare tappeti, giornali, legna di riserva eccetera. Gli schermi più efficaci sono quelli in vetro.

Pulire accuratamente la canna fumaria eseguendo una manutenzione regolare in maniera da essere certi che il tiraggio sia corretto e che non si accumulino fumi.

Mantenere una buona ventilazione degli ambienti perché il fuoco del camino consuma ossigeno e, se non c’è un adeguato ricambio d’aria all’interno della casa o della stanza, il rischio di morte nel sonno è altissimo.

Impostazioni privacy