Milano si illumina di design

Dal 6 dicembre Milano sarà ricoperta di fantastiche luci e installazioni ad opera di grandi artisti del design italiano e internazionale

Dal 6 dicembre 2009 fino al 10 gennaio 2010 Milano sarà ricoperta di fantastiche luci e installazioni ad opera di grandi artisti del design italiano e internazionale.
Il progetto si chiama LED – Light Exhibition Design ed è stato promosso dall’Assessorato Arredo, Decoro urbano e Verde del Comune di Milano al fine di arredare la città lombarda con un occhio di riguardo alle tematiche della sostenibilità ambientale e del risparmio energetico: tutte le opere sono infatti realizzate attraverso la tecnologia LED.
Una quarantina di opere luminose saranno dislocate in diversi punti della città e trasformeranno, per tutto il periodo natalizio, il paesaggio urbano di Milano facendolo brillare di design.
 
A partecipare a questo grande evento sono stati chiamati importanti designer italiani e stranieri tra cui De Lucchi, Rota, Rizzatto, Nanni, Urquiola, Castagna&Ravelli, Cocksedge, Guilhot, Moity e iGuzzini ma anche gli studenti delle scuole milanesi di design più importanti, Naba, Domus Academy, Ied, Politecnico e SPD.
 
Il risultato è una serie di opere luminose davvero eccezionali come l’enorme calotta di LED e vischio metallico al centro della Galleria Vittorio Emanuele di Paul Cocksedge, e i 75 cerchi blu sul grattacielo di piazza Diaz per opera di Gilbert Moity.
 
Corso Garibaldi sarà popolato da animali luminosi, gli orologi di P.za Cadorna e C.so Buenos Aires si coloreranno di parole e presso le stazioni BikeMi si pedalerà su bike lamps mentre Parco delle Basiliche si trasformerà in un surreale Giardino di ciliegi e il Naviglio Grande sarà impreziosito da stupendi colori.
 
Ai milanesi non resta che attendere qualche giorno per poter ammirare tutto questo e molto altro ancora!

Parole di Eleonora zegna