Mattonelle di bagno e cucina datate? Le puoi ravvivare con questo semplice trucco, non costa nulla

Come ravvivare le piastrelle del bagno o della cucina con una soluzione facile, economica e soprattutto ecologica.

Il tuo bagno e la tua cucina hanno ormai qualche anno e ti sei accorto che forse le mattonelle di queste due stanze andrebbero cambiate. Ma non ti vuoi (o non puoi) prenderti in carico anche di questa spesa, che non è per nulla economica.

Con il passare degli anni, come ogni cosa del resto, si sono rovinate, tra acqua, sapone o anche i detersivi. Quest’ultimi, che si trovano in commercio, potrebbero davvero essere molto aggressivi. La pulizia del bagno e della cucina, in ogni caso, deve essere fatta in modo molto meticoloso e questo significa perderci del tempo. A volte capita che andiamo troppo di fretta e alla fine il risultato non è quello che avremmo voluto. E alla fine, spesso e volentieri le mattonelle di queste due stanze a volte non sono prese in considerazione durante la pulizia.

Per questo motivo tendono a sporcarsi di più e alla fine anche a rovinarsi. In questo articolo, però, troverai un modo per renderle come nuove, con un metodo semplice, facile, economico, ma soprattutto biologico. Alla fine, ti ringrazierà anche il Pianeta.

Mattonelle del bagno e della cucina rovinate? Ecco un metodo facile ed economico che potrai utilizzare

In commercio esistono vari tipi di prodotti adatti proprio alla pulizia delle mattonelle: a volte, però, come abbiamo già detto prima capita che siano troppo aggressivi. E per questo motivo si tende a provarne degli altri, sprecando tempo ed anche denaro. Ora però vi diremo noi un modo semplice di come fare questo prodotto per la pulizia utilizzando pochi ingredienti che, quasi sicuramente avrete in casa. Ti servirà, quindi, acqua e aceto bianco. E se lo vorrai anche il sapone di Marsiglia.

acqua aceto pulizia mattonelle
L’acqua e aceto sono gli ingredienti principali per fare questa miscela – DesignMag.it

Dovrai prendere un contenitore spray e mettere dentro in pari misura acqua e aceto bianco. Come hai visto è molto semplice e facile da usare. Inoltre, se lo vorrai potrai anche aggiungere a questa miscela qualche goccia di sapone per i piatti o di Marsiglia (meglio se ecologico).

Ora non ti resta che mescolare tutto alla perfezione ed utilizzare acqua, aceto, ed eventualmente, il sapone di Marsiglia sulle mattonelle. Dopo aver spruzzato questa miscela dovrai solo strofinare con una spugna non abrasiva, risciacquare con acqua calda e asciugare con un panno asciutto.

Niente di più facile e veloce: in questo modo le vostre piastrelle torneranno come nuove ed avrai utilizzato solo prodotti che non inquinano l’ambiente. Insomma, ora sta a te provare: il risultato finale ti sorprenderà.

Impostazioni privacy