Marmo lucidissimo, non usate mai cera e prodotti chimici: con il metodo delle nonne vi ci potrete specchiare (non serve comprare niente)

Per ottenere un marmo lucidissimo come appena acquistato basta un semplice trucco, senza prodotti chimici o sistemi costosi.

Come per altri materiali anche il trattamento e la manutenzione del marmo richiedono attenzione, soprattutto perché tempo e usura tendono a scolorirlo e a far opacizzare il colore. Per ovviare al problema è utile prendersene cura nel tempo e non direttamente quando il danno è fatto.

Nella maggior parte dei casi si utilizza la cera o altri prodotti simili che possono essere anche molto utili ma hanno due problemi: costano molto e nel tempo quindi diventa problematico acquistarli con cadenza regolare unitamente a tutti gli altri detergenti ad uso domestico e sono anche agenti chimici, che contengono dunque elementi non eccellenti dal punto di vista della salute e dell’ambiente.

Marmo lucidissimo: il trucco della nonna, senza comprare nulla

Se il marmo viene mantenuto bene nel tempo si può rendere sempre perfettamente splendente quindi come appena acquistato, evitando di dover passare prodotti particolari o addirittura costosi macchinari per dargli nuova vita. In passato questo veniva largamente utilizzato in casa eppure i trattamenti chimici non c’erano e quindi si manteneva naturalmente bene con segreti che possono essere applicati ancora oggi.

Marmo lucidissimo, non usate mai cera e prodotti chimici
Come pulire correttamente il marmo (designmag.it)

Per preparare un prodotto domestico adatto all’uso sicuramente si può sfruttare il binomio di acqua e bicarbonato, è tutto molto semplice: si versa in una ciotola l’acqua calda, quindi il bicarbonato (almeno 3 cucchiai) e si attende che tutto sia diluito, il risultato sarà una sorta di crema. Non deve essere liquido. Questa crema si dovrà applicare con un panno direttamente sul marmo ma senza fare forza o strofinare, quindi semplicemente andare a stendere. Una volta fatto lasciare agire per qualche minuto, poi lavare come quando si utilizzare un normale detergente. Il gioco è fatto, la cosa importante è utilizzare un panno molto morbido e ottenere una pastella morbida, quindi non un composto troppo rigido che graffia il pavimento. Per andare a igienizzare le altre superfici come i mobili della cucina o del bagno basta fare un mix di acqua e bicarbonato in uno spruzzino, unitamente ad un panno in microfibra per lucidare i mobili.

Il marmo tornerà alla sua bellezza, sarà pulito e igienizzato al tempo stesso. Per altri rimedi della nonna come aceto e alcol oppure limone attenzione. Questi prodotti sono infatti acidi e come tali tendono a catturare il colore e sbiadiscono le parti su cui vengono spruzzati. Questo può determinare quindi la comparsa di aloni o macchie, non fatelo. Non strofinate, non grattate e non utilizzate del sale solo acqua e bicarbonato. 

Impostazioni privacy