Louis Vuitton-Fornasetti, la collaborazione che non ti aspetti

La capsule collection firmata Louis Vuitton racchiude temi e opere d’arte selezionati dall’archivio Fornasetti a Milano

da , il

    malle coiffeuse louis vuitton fornasetti

    L’universo creativo di Piero Fornasetti ha ammaliato Nicolas Ghesquière, il direttore artistico di Louis Vuitton che ha realizzato una collezione in collaborazione con Barnaba Fornasetti, il figlio dell’artista italiano amato in tutto il mondo per il suo eclettismo. In occasione della Milano Fashion Week è stata quindi presentata la collezione di moda ispirata a celebri temi e opere d’arte selezionati dall’archivio Fornasetti a Milano.

    La capsule collection firmata Louis Vuitton in collaborazione con Fornasetti riflette l’immaginario storico del marchio italiano combinando il mondo squisitamente illustrato di Piero Fornasetti con il design contemporaneo di Nicolas Ghesquière.

    #DEVA_ALT_TEXT#louis vuitton fornasetti
    Foto Fornasetti

    Sugli abiti e sulle borse ritroviamo le immagini iconiche che hanno reso celebre il creativo italiano nel mondo e caratterizzano i complementi d’arredo firmati Fornasetti, evocando la continua modernità del suo universo visivo con creazioni in bilico tra pure opere d’arte e oggetti di design.

    fornasetti louis vuitton
    Foto Fornasetti

    Per questa collezione moda Ghesquière ha scavato come un archeologo fra le oltre 13.000 creazioni dell’Atelier Fornasetti, individuando alcuni motivi chiave insieme a Barnaba Fornasetti. Come i disegni legati all’Antica Grecia o il celebre tema architettonico, con il suo connubio tra arte e tecnica, fantasia e rigore.

    “Il longevo corpus di opere di Fornasetti consiste in una straordinaria esecuzione tecnica del disegno a mano e in una visione magica del mondo”, ha dichiarato Ghesquière. “Sono stato particolarmente attratto dal modo in cui Fornasetti ha riscoperto e rielaborato il patrimonio classico e dell’antica Roma, aggiungendo nuovi riferimenti all’immaginario storico. Come designer che ha sempre amato la capacità della moda di evocare contemporaneamente il passato, il presente e il futuro, ho voluto aggiungere nuovi livelli a questo palinsesto creativo. Esplorare gli archivi Fornasetti mi ha fatto provare l’emozione di uno scavo archeologico, dalla ricerca fino al ritrovamento di disegni del passato, riportandoli a nuova vita per Louis Vuitton, per il presente e per il futuro”, ha concluso.

    collezione fornasetti louis vuitton
    Foto Fornasetti

    Il risultato è una collezione preziosa e visionaria finemente decorata che parte dall’immaginario di Fornasetti e rivive grazie all’estro creativo e artigianale di Ghesquière che ha saputo sperimentare dando vita a nuove suggestioni.