L’ingrediente più potente per la pulizia del divano: non potrai più farne a meno

Per quanto lo si rimandi prima o poi arriva l’ora di pensare anche alla pulizia del divano. E per farlo c’è un ingrediente speciale.

I divani, specialmente i modelli in cotone o lino, tendono ad accumulare polvere e acari se non lavati spesso. In parte è il tessuto a trattenerli e in parte nelle fessure fra i cuscini è facile che finisca sporco, peli di animali domestici o briciole. Per quanto possa sembrare in buone condizioni prevedere una bella pulizia a fondo è fondamentale, specialmente se in casa ci sono persone con allergie.

Prima di tutto bisogna distinguere fra le due tipologie di sofà che possiamo trovare. Ovvero quello con cuscini sfoderabili e quello che invece non presenta fodere. Nel primo caso basta rimuovere il tessuto di rivestimento e metterlo in lavatrice alla temperatura previsto per tipo di stoffa usato. Invece nel caso di un divano non sfoderabile la soluzione più semplice è procedere con la pulizia a secco.

Perché questa si riveli efficace serve però munirsi di un prodotto adatto, che disinfetti bene i cuscini e rimuova le macchie. E non si tratta di un detersivo o uno smacchiatore ma di qualcosa che quasi tutti abbiamo in casa. Vale a dire il bicarbonato di sodio, che oltre che per la pulizia a secco dei divani torna utile anche per quella di cappotti e tappeti.

Per la pulizia del divano il bicarbonato è l’ingrediente perfetto

Questo prodotto in polvere trova diverse applicazioni anche per disinfettare le superfici del bagno e della cucina. Tra le sue proprietà c’è la capacità di neutralizzare i cattivi odori, assorbire i liquidi e sbiancare i tessuti. Prima di passarlo sul divano bisogna però rimuovere la polvere in eccesso togliendo i cuscini per poi passarli uno ad uno con l’aspirapolvere.

Bicarbonato per la pulizia del divano
Con la polvere di bicarbonato di sodio il divano sarà pulito e sanificato. – (designmag.it)

Una volta che lo sporco è stato rimosso si può procedere spargendo sui cuscini e sul sedile una buona quantità di bicarbonato. Non serve scioglierlo o diluirlo prima di cominciare ma se si vuole dare un profumo migliore al divano si può usare qualche goccia di olio essenziale. Con quello di eucalipto può essere più semplice tenere lontani gli acari della polvere.

Per essere sicuri di non trascurare nessun angolo meglio usare una spugnetta o una spazzola per spargere bene il bicarbonato. Dopo circa mezz’ora di posa il prodotto dovrebbe aver agito a sufficienza e lo si può rimuovere con l’aspirapolvere.

Impostazioni privacy