Liberati da aloni e macchie sui vetri con una semplice miscela liquida: non si compra, la fai a casa

Finalmente possiamo dire ‘addio’ ad aloni e macchie sui vetri! Una semplice miscela liquida, fatta in casa, risolverà ogni problema!

Tra le faccende domestiche più difficili da compiere, troviamo senz’altro la pulizia dei vetri. Macchie e aloni sembrano essere così ostinati, che non vanno via con nessun detergente specifico. Eppure in commercio ve ne sono davvero molti! Ed anche molto costosi. Ma è come se nessuno di quest’ultimi, ci desse i risultati da noi sperati e tanto attesi.

Per questo motivo, sempre più spesso, si passa ai rimedi naturali. Pertanto, di seguito, vedremo in che modo poter creare una semplice miscela liquida, fatta in casa, che risolverà ogni tipo di problema.

Addio aloni e macchie sui vetri: la soluzione perfetta per te!

Quando si decide di pulire i propri vetri e specchi, presenti in casa, ci si arma di tantissima pazienza. Sappiamo, infatti, che non appena li laviamo, quest’ultimi, quasi come per magia, tendono a sporcarsi, risultando così pieni di aloni e macchie. Se poi in casa ci sono bambini molto piccoli, tutto questo è amplificato: le loro manine piccoline sono davvero ovunque! A tutto ciò, bisogna aggiungere che i prodotti specifici per i vetri costano anche un bel po’ e non sono poi così tanto duraturi.

miscela naturale vetri
La miscela naturale per pulire i vetri (Designmag.it)

Ecco perché è bene imparare dalle nostre nonne. Quest’ultime, utilizzando solo ingredienti naturali, riuscivano a risparmiare gran parte del denaro a propria disposizione e soprattutto a ottenere risultati migliori dei nostri. Per i vetri hanno una miscela fantastica: liquida, creata con pochi ingredienti e soprattutto efficace.  Per creare questo tipo di miscela, abbiamo bisogno di:

  • 100 ml di aceto bianco
  • 500 ml di acqua
  • panno in cotone

Tutto ciò che bisogna fare è scaldare l’acqua e aggiungere l’aceto. Mescolare per bene, fino a quando gli ingredienti non appariranno ben amalgamati e infine riversare il tutto in uno spruzzino, o se lo si desidera, in una bacinella. Fatto ciò, bisogna poi applicare il tutto su un panno in cotone e passarlo sulla superficie in questione. Il vetro splenderà come non mai! E risulterà essere meglio di uno specchio.

Ma non è certo l’unica soluzione naturale da utilizzare. Si può sempre pensare di utilizzare il sapone Marsiglia in scaglie, al posto dell’aceto, unito all’acqua per un risultato perfetto. Si otterrà un prodotto super efficace e anche molto profumato. Inoltre, un’altra chicca da poter usare è l’utilizzo dei giornali per asciugare i vetri stessi. Si eviteranno aloni creati dagli strofinacci.

Impostazioni privacy