Legno lucido e nutrito in un sola mossa: il rimedio della nonna da provare subito

Oggi esistono tanti detersivi che aiutano a curare le superfici in legno e a lasciarle lucide. Ma questo metodo della nonna ti sorprenderà!

I prodotti per la pulizia dei mobili in legno sono efficaci ma molto costosi. Come facevano quindi le nostre nonne visto che non esistevano i detergenti di oggi? Semplicemente usavano dei prodotti naturali. Ancora oggi possiamo usare questi prodotti per mantenere i nostri mobili lucidi e per la pulizia generale della casa.

In dettaglio ecco l’occorrente necessario. Basteranno 200 ml d’aceto bianco, 150 ml di succo di limone, 1 cucchiaio d’olio d’oliva (opzionale). Sia l’aceto bianco che il limone sono ingredienti dalle proprietà lucidanti, sgrassanti ed igienizzanti. Sono perfetti per mantenere le superfici in legno sempre brillanti e ben curate. Inoltre, hanno anche delle qualità pulenti, quindi potete togliere le macchie ostinate o l’opacizzazione che a volte compare sul legno. L’olio di oliva cura il legno e riesce a mantenere ancora più lucente il legno nel tempo.

Procedimento e modalità d’uso per avere un legno lucido e nutrito

Gli ingredienti vanno semplicemente mescolati secondo le quantità indicate in un flacone spray. Se volete, aggiungete anche l’olio e poi mescolate energicamente. A questo punto avrete ottenuto la soluzione naturale per il legno dall’odore molto fresco. Ma come utilizzare questo composto? Potete utilizzarlo per la pulizia quotidiana della casa spruzzando la soluzione direttamente sulla superficie del legno e pulendo con un panno morbido.

Per le macchie ostinate potete applicare la soluzione direttamente sulla macchia e strofinare delicatamente. Per le macchie opache potete spruzzare il composto sulla zona interessata, lasciare che agisca per almeno 30 minuti e poi passare un panno in lana per togliere i residui. Dopo aver pulito, assicuratevi che la superficie sia asciutta per evitare danni causati dall’umidità.

superfici in legno lucide grazie ai trucchi della nonna
Aceto, limone e olio hanno un potere pulente e lucidante Designmag.it

Potete usare il composto veramente su ogni superficie: su mobili, cassetti, superfici di casa come orologi e suppellettili vari. Per avere una finitura ancora  più lucida potete utilizzare questo ulteriore trucchetto della nonna. Dopo la pulizia con il composto naturale visto in precedenza potete applicare dell’olio di oliva sul legno e lasciarlo in posa per 20 minuti. Di seguito togliete i residui con dell’ovatta o con un panno in lana. Vedrete subito che il legno cambierà aspetto e sarà come nuovo!

Mi raccomando, al fine di assicurarvi di non danneggiare o macchiare il legno, fate prima una prova su una superficie nascosta. Applicando questo trucchetto potrete vedere come i mobili di legno della vostra casa riacquisteranno vita e sarete grati alle nonne per aver tramandato queste perle di saggezza così da non dover spendere una fortuna in detersivi!

Impostazioni privacy