Le porte di casa non fanno altro che sbattere? Con queste soluzioni il vento non sarà più un problema

Un po’ per lo spavento, un po’ la paura che si rompa qualcosa il problema del vento che fa sbattere le porte deve essere risolto. La soluzione è molto più semplice di quello che si possa pensare: ecco quale. 

Le porte che sbattono possono essere fastidiose, dannose e possono causare disturbo a chi ci vive e ai vicini. Tuttavia, non è necessario rivolgersi a un professionista costoso per risolvere il problema, ci sono diversi modi semplici ed efficaci per evitare questo.

Nel mercato e nei negozi di bricolage, sono ora disponibili una vasta gamma di piccoli strumenti progettati per evitare che le porte sbattano violentemente contro i muri. L’installazione di questi dispositivi è estremamente semplice e richiede solo l’attenzione necessaria nel seguire correttamente le istruzioni di montaggio.

Come risolvere il problema

1. Regolare i chiavistelli e le serrature: molte porte dispongono di chiavistelli o serrature regolabili quindi  verificare se la  porta ha questa opzione e regolare la tensione in modo che si chiuda lentamente invece di sbattere. Questo è uno dei modi più semplici per evitare il problema.

2. Utilizzare dei chiudi porta: questo è un dispositivo meccanico che controlla la velocità di chiusura della porta, può essere installato sulla parte superiore e regolato in base alle esigenze. Un altro modo è quello di utilizzare fermagli per porte. Questi si fissano alla parete o al pavimento e impediscono di chiudersi completamente. Sono particolarmente utili per porte che conducono all’esterno, in quanto evitano che il vento le faccia sbattere.

Chiudiporte utilizzate per attenuare la porta che sbate
Chiudiporte (designmag.it)

3. Ammortizzatori per porte: sono piccoli dispositivi che si applicano alla parte superiore e assorbono l’impatto quando viene chiusa. Sono facili da installare e possono essere una soluzione efficace per evitare il rumore del battito della porta.

4. Tirare le guarnizioni: se si nota che la porta sbatte a causa di correnti d’aria, verificare lo stato delle guarnizioni intorno ad essa, controllare che siano in buono stato e sostituirle se sono usurati. Quelle in buone condizioni contribuiranno a mantenere la porta chiusa in modo sicuro.

5. Utilizzare un fermatappeto: in caso di porte scorrevoli o interne, si può utilizzare un semplice fermatappeto. Questi dispositivi si posizionano sotto la porta e la tengono aperta in modo sicuro, evitando il battito.

6. Controllare il telaio: verificare se il telaio è dritto e in buone condizioni, se è storto o danneggiato, potrebbe essere necessario raddrizzarlo o sostituirlo per evitare che la porta possa sbattere. La soluzione fai-da-te è spesso economica e facile da gestire, permettendo di risolvere il problema in modo rapido ed efficiente.

Impostazioni privacy