iPhone, meglio di una domestica: la funzione che ti svolta la vita

Apple sorprende di nuovo: ecco la funzione che ti fa risparmiare su un esborso per una domestica. Usarla è semplicissimo.

È bastato un post su Twitter, anche se ora Elon Musk gli ha cambiato pure nome in X, oltre che averlo stravolto. Ma fa niente, non è questo certo il punto. Un post diventato virale non solo per tutti gli appassionati dei prodotti Apple, quindi possessori di un iPhone.

Ci ha pensato l’utente @caspararemi, che ha condiviso una nuova funzione su iPhone che ti svolta la vita, infuocando dozzine di risposte online che hanno fatto diventare quel post virale, non solo per la novità, ma anche perché ha provocato la reazione di chi si affida ai dispositivi Android.

È bastato un retweet “Questo cambierà la mia vita” per generare i commenti degli Androidiani sul fatto che anche Google ha questa funzione e che basta una ricerca di 10 secondi per trovare una suddivisione grafica di queste icone. La verità che per quanto con Google Lens si ha qualcosa di simile, Android non ha una funzionalità esattamente equivalente, il che significa che, almeno su questo aspetto, Apple è in vantaggio per ora. Su cosa? Leggere per credere.

iPhone meglio di una domestica: iOS 17 e la “cura del bucato”

Una registrazione dello schermo condiviso mostra la foto di un’etichetta del bucato e poi una moltitudine di spiegazioni sul loro significato, tra cui lavare a mano, non candeggiare, non asciugare in asciugatrice, non stirare e asciugare in piano. Ebbene, ora quel labirinto diventa come per magia una linea retta, semplice e senza ostacoli.

iPhone, la funzione che ti svolta la vita
Apple, iPhone e la funzione “cura del bucato” – designmag.it

Che tu sia il tipo di persona che getta tutto il bucato in uno stesso ciclo, sperando in un bacio della Dea Bendata, o che invece sei la classica persona metodica che separa meticolosamente colori e materiali, come la migliore domestica sulla faccia della terra, con una funzionalità propria di iOS 17, si cambia radicalmente il modo in cui svolgi le faccende domestiche.

Nell’app Foto, se scorri verso l’alto su una foto che hai scattato, vedrai le informazioni su quando e dove è stata scattata, le persone nella foto e altro ancora. Ma se scatti una foto dell’etichetta del bucato su un capo di abbigliamento e scorri verso l’alto, vedrai “Cura del bucato”. Con il semplice tocco c’è la spiegazione del significato della foto che hai scattato, si va ben oltre la tabella generale e generalista in cui devi ancora trovare le tue icone. L’iPhone ti regala un elenco di quelle specifiche per il tuo capo. Con questa spiegazione fare il bucato diventa un gioco da ragazzi, senza più aspettare i baci della Dea Bendata.

Impostazioni privacy