Inserire il piumino nel copripiumino: con questo trucchetto ci metti un attimo e non impazzisci

Come infilare il piumone dentro il copripiumino? Con questo trucchetto impiegherai meno di un minuto. Provare per credere.

Soprattutto nel corso dei mesi più freddi, viene spontaneo chiedersi: ” è possibile cambiare il copripiumino senza troppi sforzi ed in maniera veloce, magari senza vedere gobbe che non si appianano ed angoli che non combaciano”? La risposta al quesito è sì. Infatti esiste un piccolo trucco che rende l’intera operazione molto più semplice e rapida, una strategia furba che ci consentirà di guadagnare molto tempo.

Tutti sappiamo, infatti, che all’apparenza quest’operazione potrebbe sembrare molto semplice, ma in realtà richiede molto tempo e fatica, soprattutto se si tratta di un piumino matrimoniale e se si è da soli a tentare l’impresa. Ma niente paura! In questo articolo ti mostriamo un’efficace strategia per risolvere la questione in fretta e renderla il meno noiosa possibile. Pronto a provarla?

Infilare il piumone dentro il copripiumino: ecco come rendere quest’operazione facile e veloce!

Una camera da letto ordinata prevede anche un letto impeccabile, con lenzuola e copripiumini stesi alla perfezione, senza grinze, come sostengono gli esperti di bed-making. Ecco allora una strategia di soli 5 step per infilare il piumone dentro il copripiumino in maniera corretta, per un risultato davvero impeccabile. Non ve ne pentirete!

Come inserire il piumino
Come inserire il piumino nel copripiumino senza stress (DesignMag.it)

Per prima cosa, stendete integralmente il piumino sul letto, soprattutto gli angoli. Poi stendete il copripiumino sul piumino, facendo attenzione a posizionarlo nella direzione giusta e con l’apertura dal lato che si desidera (generalmente verso il fondo). A questo punto, potremmo seguire due diversi metodi per inserire il piumino nel copripiumino. Il primo, quello classico e generalmente più usato, ma meno veloce, prevede che inseriate un angolo del piumino nel corrispondente punto del copripiumino: l’angolo in alto a destra del piumino all’interno dell’angolo in alto a destra del copripiumino e così via. Consigliato se doveste avere a che fare con un’apertura integrale del copripiumino in questione, altrimenti si può raccogliere lentamente il piumino e infilarlo con cura nel copripiumino facendolo passare dall’apertura stretta.

Ma oggi vi suggeriamo un altro metodo, meno noto ma altrettanto efficace: quello del “rotolo”, anche detto del “burrito” o “California Roll”: in questo caso sarà necessario rovesciare il copripiumino invertendo il lato interno con quello esterno, poi arrotolare, insieme, il piumino sopra al copripiumino, iniziando dalla parte opposta a quella dell’apertura ( che sarà verso il fondo del letto). Bisogna poi infilare il piumino nel copripiumino tenendo fermi gli angoli tramite l’apposita fessura, per poi srotolarlo dal basso verso l’alto, proprio come un burrito. Infine scuotere in modo energico il copripiumino con il piumino all’interno e chiudere l’apertura del copripiumino con la chiusura in velcro o con gli appositi bottoni, laddove presenti.

Impostazioni privacy