I cassonetti delle tapparelle sono il vostro problema: le migliori soluzioni fai da te per coprirli

coprire cassettone persiane

Ci sono molti modi per coprire il cassonetto delle tende - designmag.it

I cassonetti delle tapparelle possono essere davvero sgradevoli dal punto di vista estetico ma ci sono molti modi di coprirli, anche con il fai da te.

Prima di tutto è bene sapere che i cassonetti delle tapparelle, oltre a essere piuttosto brutti, sono anche uno dei punti di maggior dispersione termica della casa perché spesso non sono isolati e sigillati come si deve e lasciano passare molti spifferi, soprattutto d’inverno.

Per questo motivo andrebbero prima di tutto attentamente coibentati allo scopo di evitare le dispersioni di calore che finiscono inevitabilmente per far levitare la bolletta del riscaldamento. Dopo esserci accertati che non si generino spifferi, potremo procedere a coprire il cassonetto nella maniera più adatta a fondersi con il resto della stanza in maniera da non peggiorarne l’estetica.

Le soluzioni top per coprire il cassettone delle tapparelle con il fai da te

La soluzione più pratica ed economica in assoluto consiste nell’acquistare delle tende su misura che comprendano anche l’altezza del cassonetto e che, quindi, vadano a coprirlo interamente. In questo modo la parete apparirà omogenea e compatta e anche l’eventuale sporgenza del cassonetto sarà completamente mimetizzata.

coprire cassettone persiane

Le tende sono una soluzione economica (designmag.it)

Una soluzione simile, ma adatta soltanto alle case dall’arredamento classico, è la creazione di una mantovana, cioè di una fascia orizzontale di tessuto che vada a sovrapporsi alle tende coprendo di fatto il cassonetto con un elemento decorativo ulteriore rispetto alle tende.

Sempre allo scopo di coprire un cassonetto sporgente si potrà optare per una soluzione completamente diversa, creando una copertura orizzontale anziché verticale. Per farlo il materiale ideale sarà il cartongesso, utilissimo ma soprattutto molto adatto per questo genere di interventi in virtù soprattutto della sua versatilità.

Con il cartongesso si potrà creare una finta trave che corra in orizzontale su tutta la lunghezza della parete. Questa soluzione si rende particolarmente utile nei casi in cui sia necessario sistemare e nascondere molti fili. 

Una soluzione meno dispendiosa e meno impegnativa si potrà mettere in atto se il resto della stanza è rivestito con carta da parati. In questo caso si potrà rivestire con la stessa carta anche il cassonetto, che praticamente scomparirà all’interno delle pareti diventando di fatto invisibile.

Se invece balconi e finestre hanno una cornice si potrebbe pensare di replicare la stessa cornice anche sul cassettone, creando uno spessore di cartongesso su cui applicare la stessa cornice che segue il profilo della finestra o del balcone.

avatar autore

Parole di Olga Luce