Divani e tappeti come nuovi con questo metodo: tutto ciò che ti serve è già in casa

I divani e i tappeti in casa sono le zone più esposte al ricircolo di sporcizia ma con alcuni metodi fatti in casa é possibile eliminarli

I tappeti  sono utili per pulire le scarpe quando si rientra in casa, sono utili in bagno per non bagnare il pavimento e sono utili in cucina per non far cadere il mangiare quando si cucina, ma essendo usati spesso vanno puliti e disinfettati almeno un paio di volte a settimana.

Stessa cosa se si parla dei divani che stando a contatto con i vestiti sporchi possono sporcare il tessuto o anche macchiarsi con cadute accidentali di liquidi o cibi.

Come pulire divani e tappeti con pochi semplici prodotti

Per pulire e smacchiare tessuti come divani e tappeti sono necessari alcuni semplici attrezzi che si possono trovare in casa, come ad esempio uno strofinaccio in micro fibra, una bacinella, un coperchio di pentola, una bottiglia di ammoniaca e dei guanti.

Inizialmente, è importante indossare i guanti per evitare irritazioni dovute al contatto con l’ammoniaca, successivamente riempire una bacinella con acqua bollente e aggiungere l’ammoniaca dalla bottiglia. Immergere il panno in micro fibra nell’acqua, strizzarlo e coprire il coperchio della pentola.

divano pulito con ammoniaca torna come nuovo
Divano pulito (designmag.it)

Successivamente, utilizzando il panno in micro fibra, pulire il tessuto del divano o del tappeto premendo con forza e ripetendo il movimento fino a quando il tessuto risulterà pulito. Infine, svuotare la bacinella nel wc per eliminare lo sporco e l’acqua.

Perché usare l’ammoniaca per la pulizia del divano

L’ammoniaca è un composto ottimo per rimuovere le macchie di sudore e di cibo grazie al suo potere sgrassante, senza alterare i colori dei tessuti.

È fondamentale indossare guanti e altre protezioni sulle parti del corpo scoperte per evitare eventuali ustioni da contatto e in caso di stanze prive di finestre, è importante arieggiare l’ambiente durante l’applicazione. Inoltre, è sconsigliato di diluire l’ammoniaca con altre sostanze, soprattutto con la candeggina. Infine, per mantenere i propri arredi perfetti e puliti, è bene eseguire periodicamente questo trattamento fai-da-te con l’ammoniaca.
Quindi se si desidera pulire un divano senza doverlo sfoderare e portare in lavanderia questo può essere un ottimo sistema per farlo tornare come nuovo, si consiglia sempre un uso della mascherina per evitare inalazioni dovuti dall’ammoniaca e sarete sicuri che il risultato sarà perfetto seguendo questi piccoli consigli. E’ importante  effettuare questo procedimento lontano dai bambini e dagli animali perché potrebbero rimanere ustionati a contatto dell’ammoniaca.

Impostazioni privacy