Come sfruttare al meglio lo spazio che hai nel tuo armadio: anche quando è poco

armadio come sfruttare al massimo il poco spazio disponibile

Sfruttare al 100% lo spazio disponibile nel proprio armadio, per limitato che sia, non è così difficile: basta seguire alcune "regole" fondamentali. Designmag.it

Per un armadio-tipo non serve molto spazio, ma è importante sfruttare al massimo quello che si ha a disposizione. Ecco i consigli di cui far tesoro.  

Tutti noi o quasi, con la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno, ci accingiamo a (ri)organizzare l’armadio principale in vista dei lunghi mesi freddi. Un compito spesso gravoso e poco allettante, ma indispensabile con il cambio di stagione. Che abbiamo in guardaroba pochi vestiti o una collezione degna di una maison di moda, è l’occasione perfetta per dare una bella riordinata generale…

Se volete dare una svolta alla vostra organizzazione domestica, iniziare a ripensare l’uso che fate del vostro armadio per sfruttare al massimo e al meglio lo spazio che avete a disposizione. Non sapete neppure da dove cominciare? Calma e sangue freddo: Lisa Adams, designer e direttore esecutivo di LA Closet Design, citata anche da BestLife, ha una serie di preziosi consigli per voi.

L’abc dell’armadio perfetto e che sfrutta ogni spazio

Sfruttare al 100% lo spazio disponibile nel proprio armadio, per limitato che sia, non è così difficile: basta seguire le “regole” che riportiamo qui di seguito.

  1. Sbarazzati di tutto ciò che non usi;
  2. Investi in appendini di qualità ed eleganti;
  3. Assicurati di poter sempre accedere a tutte le parti dell’armadio. Ad esempio, coloro che hanno armadi più alti dovrebbero sempre procurarsi uno sgabello di supporto;
  4. Installa un’asta estensibile nell’armadio, che potrai usare per appendere i vestiti del giorno o appena riportati dalla lavanderia;
  5. Crea reparti ad hoc per gli accessori;
  6. Installare ganci sulle porte o sulle pareti dell’armadio;
  7. Crea divisioni nei cassetti.
armadio come sfruttare al massimo il poco spazio disponibile

Ci sono soluzioni molto semplici e facili da ricreare a casa, senza spendere parecchi soldi. Designmag.it

C’è anche da dire che non tutti riescono a mantenere l’armadio sempre pulito e profumato. Sembra un compito complesso, ma ci sono soluzioni molto semplici e facili da ricreare a casa, senza spendere parecchi soldi. Qualche esempio? Prendi nota dei suggerimenti offerti dal blog di Clean Mama. Ecco cinque soluzioni naturali per allontanare gli odori sgradevoli dall’armadio.

  1. Bustine di lavanda. Riempire piccoli sacchetti di tessuto con lavanda essiccata e spargerli nella credenza per ottenere un aroma rilassante e fresco;
  2. Bustine di carbone. Sono ottime per “assorbire gli odori negli armadi e in altri punti della casa”;
  3. Bicarbonato di sodio. Posizionare nell’armadio “una scatola aperta o un piccolo contenitore pieno di bicarbonato di sodio per assorbire gli odori”;
  4. Olii essenziali. “Metti qualche goccia di olio essenziale su un batuffolo di cotone e conservalo in un armadio per rinfrescarlo naturalmente”;
  5. Sapone. Apri una saponetta, ma esponi solo la parte superiore e lasciala nell’armadio o nel cassetto. Provare per credere!
avatar autore

Parole di Enrico