Come realizzare un bagno facile da pulire: tutti i dettagli a cui non avresti mai fatto caso prima d’ora

Vuoi creare un bagno facile da pulire? Ti basta seguire questi consigli per riuscirci: non avrai nessun problema.

Una delle attività più difficili è sicuramente la pulizia della casa. Richiede un grande impegno e non è semplice riuscirci. Bisogna adottare i giusti metodi e non tralasciare nemmeno un angolo impolverato. Però c’è un’altra area della casa molto difficile da pulire. Ci stiamo riferendo al bagno, che non deve essere ignorato. Inoltre il tempo che bisogna impiegare per pulirlo varia a seconda della sua grandezza.

In questo caso accorciare i tempi è importante. Soltanto una buona ristrutturazione del bagno potrebbe permetterlo. Per fortuna ci sono alcuni consigli molto utili da seguire per arrivare a questo risultato. Ma di quali stiamo parlando, e come andrebbe pulito il bagno? Continua a leggere per scoprirlo: non dovrai più preoccupartene d’ora in avanti.

Pulizia del bagno, cambialo con questi elementi molto importanti: non tutti ci pensano

Innanzitutto un rimedio anti muffa potrebbe essere d’aiuto. Un bagno senza finestre ha bisogno di un aspiratore ovviamente. Così facendo la muffa non verrà a crearsi. Anche un sistema di ventilazione meccanica controllata è l’ideale. Estrae l’aria interna e ne immette nuova nella stanza stessa. Inoltre con quello a doppio flusso ci sarà un risparmio del 25% sul riscaldamento. Un altro suggerimento per una pulizia rapida consiste nell’inserimento delle pareti piastrellate.

Come pulire il bagno
Bagno: ecco come puoi pulirlo con facilità e in pochi minuti – Designmag.it

Dipingere o applicare carta da parati non è il massimo in questo caso. Limitarsi a piastrellare il proprio bagno, invece, è una attività molto importante per chiunque. Specie se ci sono delle zone attorno a delle prese elettriche e quindi difficili da pulire. Un panno umido sarà più che sufficiente per pulire una semplice piastrella. Andiamo avanti proponendo un wc e un lavandino sospesi. Sono dei vantaggi niente male dato che diventa facile pure la parte sottostante.

Preferire un pavimento liscio è la chiave per pulire rapidamente il bagno. Quello in vinile è una buona opzione per qualunque tipo di casa. Persino la porcellana è una buona idea per la pulizia. Ed infine consigliamo vivamente una parete doccia fissa. Il calcare si viene a formare facilmente sullo schermo della doccia. Per questo motivo deve essere fisso o pieghevole: eviterà che si venga a formare calcare. Queste sono tutte le soluzioni da ricordare per pulire il bagno. Tenetele a mente per non rischiare di commettere errori.

Impostazioni privacy