Come aggiungere più sedute in cucina risparmiando spazio: così puoi invitare chi vuoi

Come aggiungere più sedute alla cucina?

Cucina open space: come aggiungere più sedute senza creare confusione (Designmag.it)

Cucina open space: ecco alcune idee pratiche e armoniche per un ambiente conviviale aggiungendo più sedute senza creare confusione.

La cucina è un luogo di convivialità e condivisione, dove si riuniscono amici e parenti per gustare un buon pasto o per trascorrere del tempo insieme. Se hai una cucina piccola, però, può essere difficile trovare spazio per aggiungere più sedute.

Fortunatamente però, indipendentemente dallo stile della tua cucina e con un po’ di creatività, potrai trovare la soluzione perfetta per aggiungere più sedute senza rinunciare a un ambiente accogliente e confortevole. E da oggi è ancora più semplice: infatti, in questo articolo ti forniremo alcuni consigli per farlo risparmiando spazio!

Cucina piccola? Ecco come aggiungere più sedute senza rinunciare allo stile

La cucina, si sa, è una delle stanze più importanti della casa, un luogo dove si preparano i pasti, si socializza e si trascorre del tempo in compagnia. Ma cosa succede se la cucina è piccola? In questo caso, può essere difficile trovare spazio per aggiungere più sedute, soprattutto se si hanno ospiti.

Come aggiungere sedute ad una cucina piccola?

Hai una cucina piccola e vuoi invitare più persone? Ecco come fare! (Designmag.it)

Prima di procedere nella ridefinizione di questo ambiente domestico, occorre considerare alcuni importanti fattori:

  • Utilizza le pareti. Le sedie a sbalzo o le panche appese alle pareti sono una soluzione perfetta per aggiungere posti a sedere senza occupare spazio prezioso sul pavimento.
  • Sfrutta gli angoli. Gli angoli sono spesso spazi inutilizzati in cucina. Puoi sfruttarli per inserire un tavolo o un bancone con sedute incorporate.
  • Scegli mobili multifunzionali. Un tavolo da pranzo con sgabelli pieghevoli o un bancone con sedute estraibili sono soluzioni pratiche e salvaspazio.
  • Opta per mobili modulari. I mobili modulari ti permettono di comporre il tuo spazio in base alle tue esigenze. Puoi scegliere di aggiungere o rimuovere sedute a seconda delle necessità.

Infine, ecco alcuni esempi specifici di soluzioni che puoi adottare:

  • Se hai una cucina con una parete libera, puoi inserire un tavolo da pranzo con sedie a sbalzo. Le sedie a sbalzo sono fissate alla parete e si aprono quando servono. Quando non servono, possono essere ripiegate contro la parete per risparmiare spazio.
  • Se hai una cucina con un angolo, puoi inserire un bancone con sedute incorporate. Il bancone può essere posizionato nell’angolo e può essere dotato di sedute a sbalzo o di sedute con schienale.
  • Se hai una cucina con un tavolo da pranzo fisso, puoi aggiungere sgabelli pieghevoli. Gli sgabelli pieghevoli possono essere riposti sotto il tavolo quando non servono.
  • Se hai un bancone, puoi aggiungere sedute estraibili. Le sedute estraibili sono nascoste sotto il bancone e possono essere estratte quando servono.