Come aggiungere luce in una casa piccola con una sola esposizione: i consigli degli esperti

Vorresti che casa tua fosse molto più luminosa di come è adesso? Ti basta seguire alcuni suggerimenti per ottenere questo risultato.

Un problema contro qui combattono molte persone che hanno una casa abbastanza piccola e in particolar modo con un’esposizione è l’illuminazione.

Le case piccole infatti non hanno la possibilità di avere delle finestre particolarmente grandi e per questa ragione anche la quantità di luce che può passare da esse è ridotta, e di conseguenza gli ambienti tendono a essere molto più scuri e poco vivaci. La luce è fondamentale in un’abitazione, visto che permette di sentirsi molto più allegri e al tempo stesso dà anche l’idea che l’ambiente in cui ci si trova sia molto più grande. Nel caso in cui si avesse un’abitazione piccola e con una sola esposizione alla luce, si possono seguire alcuni suggerimenti dati direttamente da degli esperti di design in modo tale da far sì che gli ambienti siano molto più illuminati.

5 consigli per una casa più luminosa

Scegliere il colore giusti: il bianco è il colore che meglio aiuta a far riflettere e disperdere la luce, consentendo quindi di renderla propria abitazione più luminosa. Al tempo stesso, per chi non desiderasse avere una casa total white, si possono inserire dei tocchi di nero in alcuni punti, in modo tale da creare dei giochi interessanti di luci e ombra e fare risaltare ancora di più la luminosità della stanza

Come aggiungere luce
L’ideale è optare per dei colori chiari – designmag.it

Giocare con i riflessi: gli specchi sono degli ottimi alleati per rendere una casa molto più luminosa, visto che permettono di fare rimbalzare alla luce e di ingannare gli occhi affinché credano che l’ambiente sia più ampio. L’ideale è posizionare uno specchio direttamente di fronte alla fonte principale di luce
Giocare con le trasparenze: anche utilizzare degli elementi di decorazione trasparenti può permettere di rendere l’ambiente molto più spazioso e luminoso, e per esempio si potrebbe optare per delle credenze delle librerie con delle ante in vetro così che possano riflettere al meglio la luce
Come gestire tappeti e tende: l’ideale è scegliere dei tappeti e delle tende con delle nuance chiare, monocromatiche o con delle fantasie, che però permettano di far passare più luce e di rischiarare l’ambiente. L’ideale è anche scegliere dei tessuti leggeri per le tende
L’illuminazione artificiale: infine si può decidere di investire anche in questa opzione utilizzando per esempio dei lampadari a sospensione con delle strutture sottili e slanciate e evitare invece paralumi che non facciano filtrare bene la luce

Impostazioni privacy