Catene di luci da interno: un’idea per arredare la tua casa

L'arredamento della casa non è costituito soltanto dai semplici mobili, ma anche dai tanti particolari che danno ad una stanza la sua caratterizzazione, uno di questi elementi sono sicuramente le luci da interno.

da , il

    Catene di luci da interno: un’idea per arredare la tua casa

    Le luci possono essere uno di quei dettagli che possono conferire maggiore carattere ed atmosfera all’ambiente, in particolare le catene di luci possono garantire un clima caldo e romantico.

    Online si possono trovare un gran numero di catene di led di tutte le tipologie e di tutte le dimensioni, ovviamente la scelta deve essere effettuata in base al gusto personale ed al tipo di risultato che si vuole raggiungere. Ad ogni modo bisogna tener presenti un paio di regole per far si che le luci scelte siano in linea con l’arredamento e che diano il tocco in più alla stanza. Su luminalpark.com si possono trovare tanti tipi di catene luminose da inserire in casa propria e dare un tocco perdonale all’illuminazione.

    Consigli per la scelta delle luci

    Come detto, sul mercato vi è un’innumerevole quantità e tipologia di catene di luci che possono variare in base al formato della lampadina, al numero di lampade oppure al colore della luce.

    Ognuna di queste caratteristiche va tenuta presente al fine di ottenere un buon risultato dal punto di vista estetico.

    Innanzi tutto bisogna valutare il formato delle lampade, per gli interni sarebbe preferibile utilizzare piccole luci, magari da inserire intorno ai mobili, alle cornici delle fotografie. Non si può escludere la possibilità di utilizzare anche lampade di dimensioni più grandi magari da appendere al muro o da lasciare sospese nella stanza.

    Il numero di lampade e l’intensità della luce incide sulla quantità di illuminazione che si può ottenere, ovviamente si deve evitare un’eccessiva luminosità che potrebbe rovinare l’ambiente e l’atmosfera romantica che generalmente queste luci conferiscono all’arredamento.

    Altro punto fondamentale è la scelta del colore delle luci, sul mercato possiamo trovare luci bianche, luci gialle e luci colorate, ognuna di queste tipologie si adatta ad un diverso tipo di arredamento e di ambientazione.

    Ad esempio se si vuole ottenere un’atmosfera romantica sarà meglio scegliere delle luci gialle che non siano troppo intense e che diano calore all’ambiente.

    Se invece la catena di luci deve essere inserita all’interno di un ambiente più moderno, si può optare anche per delle luci bianche. Per quanto riguarda le lampade colorate, queste possono essere una buona idea per la stanza dei bambini oppure per dare all’ambiente in cui vengono inserite un certo brio.

    Come installare le catene luminose

    Generalmente le catene luminose che si trovano sul mercato sono di facile installazione, e per il funzionamento basta semplicemente collegarle ad una presa di corrente. Certo è che a seconda del luogo in cui vanno installate bisognerà tenere presenti alcune accortezze per evitare che si danneggino o che danneggino altre parti dell’abitazione.

    Se ad esempio si vogliono installare sospese in una stanza sarà necessario usare dei chiodi per appenderle al muro oppure sulle superfici di legno, si sconsiglia comunque di attaccarle ai mobili. Se si installano catene con luci di grandi dimensioni e di conseguenza più pesanti sarebbe anche necessario usare dei fischer, per evitare che possano cadere e rompersi, lasciando tutti i vetri rotti nella stanza.

    Ad ogni modo è importante fissarle in maniera adeguata, così che restino salde nella posizione in cui vengono montate.

    Consumo di corrente elettrica delle catene luminose

    Le catene luminose acquistabili oggi sono realizzate esclusivamente con luci led, di conseguenza non si dovrà temere per la bolletta della corrente, in quanto i consumi di energia elettrica saranno molto ridotti ed impercettibili in bolletta. Quindi ci si potrà sbizzarrire con la fantasia, arredando qualche stanza con delle catene luminose che diano all’ambiente circostante un’atmosfera unica, senza che questa pesi sui consumi della corrente elettrica.