Casa elegante e raffinata senza sforzi? Basta non abusare degli specchi: i luoghi in cui è vietato metterli

dove non posizionare gli specchi

dove non mettere mai gli specchi in casa (designmag.it)

Sebbene utili per donare più respiro e ingrandire gli ambienti, gli specchi sono out in alcune stanze della casa. Scopri quali sono per non sbagliare.

Quando si parla di arredo non si può non pensare agli specchi che da soli e se posizionati in punti strategici possono davvero cambiare aspetto agli ambienti.

La loro presenza oltre a donare eleganza riesce infatti ad ampliare gli spazi donando maggior respiro anche a case piccole o con zone più in ombra. Se si punta anche all’eleganza, però, è importante tenere a mente che a prescindere dai problemi di ampiezza, ci sono stanze nelle quali non si dovrebbero mai sistemare gli specchi.

Dove non dovresti mai posizionare gli specchi se sogni una casa elegante

Per puntare ad una casa che sia raffinata ed elegante è molto importante agire con astuzia ed evitare di inserire gli specchi in stanze dove in genere è meglio non metterne o, almeno, non abusarne. Se pensiamo, ad esempio, alla camera da letto, uno specchio è concesso purché non rifletta il letto. In caso contrario è meglio sistemarlo dentro l’armadio per goderne quando serve ma senza che appesantisca inutilmente l’ambiente in cui si dorme. Un atro posto dove non dovrebbero esserci specchi è la cucina, luogo in cui si cucina e che più che puntare all’eleganza dovrebbe trasmettere accoglienza.

dove non mettere gli specchi in casa

casa elegante, dove non mettere mai gli specchi (designmag.it)

A sorpresa, anche il bagno è una delle stanze off limits per gli specchi. Certo, uno dove ci si lava il viso è indispensabile ma aggiungerne altri risulterebbe forzato. È poi assolutamente vietato metterne uno che rifletta la porta così come andrebbero evitati specchi per casa da dove si veda la porta del bagno. Se si pensa al Feng shui anche la zona in cui si studia e si lavora non dovrebbe avere degli specchi. Questi, infatti, rifletterebbero il carico di lavoro aumentandolo. In ogni caso, una superficie riflettente in questa zona risulta comunque poco utile. Per quanto riguarda l’ingresso, spesso la presenza di uno specchio è importante per ampliare la zona tante volte troppo piccola o angusta. Nel farlo però ci si deve ricordare di non posizionarlo mai in modo che rifletta la porta. Oltre ad essere poco elegante risulta un dispersore di energia. Meglio, quindi, metterlo in un altro punto della casa.

Infine, se vogliamo restare sull’eleganza assicurata è bene non esagerare con troppi specchi o con cornici maestose e puntare tutto sulla semplicità. In questo modo la casa assumerà l’aspetto desiderando apparendo sempre elegante e raffinata.

avatar autore

Parole di Danila Franzone