Casa di soli 60 metri quadri, come arredarla ricavando spazio e luminosità in ogni stanza

Come si arreda una casa di piccole dimensioni? I trucchi migliori per sfruttare al massimo lo spazio facendo le giuste scelte di design.

Una casa di 60 metri quadri non è piccolissima, ma di certo necessita di una serie di attenzioni allo scopo di sfruttare ogni possibile angolo di spazio. Solo in questo modo infatti sarà possibile inserire tutti i piccoli e grandi comfort che rendono una casa davvero comoda e piacevole da abitare.

Esistono una serie di escamotage per rendere funzionale e confortevole anche l’appartamento più piccolo.

Tutti i segreti per arredare una casa di 60 mq

La prima cosa da tenere presente quando si arreda una casa dalle dimensioni piuttosto ridotte è che la scelta dei colori è assolutamente fondamentale per allargare visivamente lo spazio anche laddove risulta mancante.

Arredare casa di piccole dimensioni
I trucchi per arredare al meglio una casa di piccole dimensioni – Foto Canva (designmag.it)

In una casa di piccole dimensioni è necessario optare per pareti e soffitti dai colori molto chiari. In questo modo la luce che entrerà da balconi e finestre sarà moltiplicata, di fatto aumentando la luminosità dell’intero ambiente. Anche il colore del mobilio dovrebbe essere molto chiaro. In questo modo, infatti, i mobili si “fonderanno” visivamente con le pareti e genereranno meno ingombro dal punto di vista visivo.

Bisognerà evitare di riempire eccessivamente lo spazio di mobili, andranno acquistati solo quelli strettamente necessari, avendo cura di lasciare ampi spazi di passaggio tra un mobile e l’altro così da rendere le camere accoglienti e piacevoli da utilizzare.

mobili multifunzione e a scomparsa possono davvero fare la differenza in una casa di piccole dimensioni, Permetteranno infatti di acquistare meno mobili senza rinunciare ad alcuna comodità e permetteranno di non ingombrare eccessivamente lo spazio. Da tenere assolutamente in considerazione sono i tavoli a ribalta per la cucina o da utilizzare come scrivanie per la stanza dei bambini se gli spazi sono molto ridotti.

Anche i divani letto sono un’ottima scelta per ottimizzare lo spazio nelle camere dei bambini, così come i letti contenitore nella camera matrimoniale. Nel contenitore a scomparsa sarà infatti possibile stipare tutti gli oggetti che utilizziamo raramente e che necessiterebbero da soli di un intero altro armadio.

Per quanto riguarda la cucina, vale assolutamente la pena di prendere in considerazione le cucine a scomparsa realizzate all’interno di nicchie e rientranze del muro e che vengono poi celate alla vista da porte scorrevoli che permetteranno di separare completamente l’angolo cottura dal living in cui si potranno accogliere e intrattenere gli ospiti.

Se il bagno è molto piccolo, l’ideale sarà scegliere sanitari e mobili a sospensione che eviteranno di ingombrare il pavimento facendo sì che l’intero spazio appaia più ampio.

Impostazioni privacy