Casa a misura dei nostri amici a 4 zampe, soluzioni funzionali e di design

Come si crea una casa perfetta per accogliere i nostri amici a quattro zampe? Tutti i consigli degli architetti e degli esperti di cani e gatti.

Sono ormai moltissime le famiglie che accolgono nella propria casa uno o più animali domestici. Vivendo a stretto contatto con gli animali però ci si rende conto che hanno esigenze molto specifiche e, inoltre, ogni animale ha le sue abitudini e le sue preferenze.

Costruire una casa su misura di animale significa quindi fare in modo che questa abbia delle qualità generali adatte a cani e gatti, come ad esempio la presenza di un balcone o un giardino, ma anche caratteristiche specifiche che potranno essere apprezzate dal nostro animale domestico in particolare.

Le regole di una casa perfetta per cani e gatti

Per creare una casa che non sia solo accogliente e funzionale per i proprietari, ma un vero e proprio rifugio per i loro amici a 4 zampe ci sono alcune cose da considerare sia per quanto riguarda l’arredamento sia per la rifinitura stessa dell’immobile.

segreti casa a misura di animale
I gatti amano i percorsi di passerelle – designmag.it

Bisognerà innanzitutto prestare particolare attenzione alla tipologia di rivestimento da scegliere per pareti e pavimenti. In secondo luogo anche la progettazione di spazi su misura per gli animali e la scelta del riscaldamento e delle luci dev’essere fatta con attenzione.

pavimenti ideali per una casa abitata anche da animali domestici sono resistenti ai graffi e facili da pulire. Ideali quindi pavimenti in ceramica e gres, ma anche i pavimenti in pvc e lamellare sono scelte economiche e da tenere in considerazione. Assolutamente da evitare pavimenti porosi come il cotto e il marmo, che tendono a macchiarsi facilmente e potrebbero assorbire macchie di urina. Anche il parquet, soprattutto se piuttosto grezzo, è troppo delicato e poroso per resistere a lungo alle sollecitazioni delle unghie di cani e gatti.

Il riscaldamento che di certo farà felici i gatti è quello a pavimento: gli animali potranno scegliere qualsiasi angolo della casa per lunghi riposini, trovandolo sempre tepido e accogliente. L’illuminazione interna dell’abitazione dovrebbe preferibilmente replicare la lunghezza d’onda della luce del sole allo scopo di mantenere il più possibile inalterato il bioritmo dei nostri animali favorendo il loro ciclo sonno – veglia. Assolutamente da evitare le luci troppo fredde.

Per quanto riguarda i gatti sarà fondamentale creare dei piccoli percorsi lungo le pareti della casa, magari appositamente costruiti con mensole e passerelle di cartongesso. In questo modo i gatti potranno sfogare la propria energia e soddisfare il proprio continuo bisogno di esplorazione. Per i cani invece si potranno sfruttare nicchie nei muri e sottoscala per creare delle cucce calde e accoglienti utilizzando materassini e coperte. Anche se la tentazione di utilizzare profumi e deodoranti per ambienti, sarà meglio evitare di farlo per non sollecitare eccessivamente l’olfatto dei nostri animali domestici.

Impostazioni privacy