Bosconavigli: il Bosco Orizzontale di Stefano Boeri a Milano

Dopo il Bosco Verticale, Stefano Boeri ha ideato un altro edificio pieno di alberi nella zona dei navigli a Milano. Ecco come sarà il nuovo palazzo green all'insegna della sostenibilità ambientale.

da , il

    bosconavigli boeri milano

    Dopo il Bosco Verticale vi presentiamo il Bosco Orizzontale, ossia Bosconavigli, il nuovo palazzo di 11 piani immerso nel verde che sorgerà a Milano. Da un’idea di Stefano Boeri progettata dallo studio Stefano Boeri Architetti e Arassociati con la progettazione paesaggistica di AG&P greenscape e promosso da Milano 5.0. Scopriamone di più.

    Bosconavigli è il nuovo edificio residenziale che aumenterà il verde della città di Milano. Dopo il Bosco verticale, già premiato come l’edificio alto più bello del mondo nel 2015 con l’international Highrise Award, Stefano Boeri ha ideato un altro edificio seguendo l’idea dell’architettura sostenibile a Milano, creando un palazzo completamente mimetizzato nel verde nella zona dei navigli.

    bosco orizzontale bosconavigli
    Foto Twitter | @Boeri Architetti

    Il complesso residenziale sorgerà su ottomila metri quadrati di superficie nella zona Tortona in via San Cristoforo sul Naviglio Grande e si svilupperà intorno a un olmo secolare. Avrà al massimo 11 piani che degradano fino a tre ospitando sulle gradinate terrazze e giardini pensili.

    Un totale di mille metri quadri di verde verticale con 90 appartamenti e 170 alberi. Un vero e proprio organismo vivo e sostenibile, pensato non solo per ridurre l’inquinamento atmosferico ma anche il consumo energetico. Infatti verrà realizzato un impianto fotovoltaico e di sfruttamento di energia biotermica, più un impianto per la raccolta di acqua piovana per l’irrigazione.

    bosco orizzontale boeri
    Foto Twitter | @Boeri Architetti

    “Dopo il successo nel mondo del Bosco Verticale, il mio studio – ha spiegato Boeri – ha voluto proporre una sua versione che si sviluppa attorno ad una corte centrale e a un olmo centenario. Bosconavigli aggiunge alle facciate alberate la presenza delle piante su tutti i tetti, trasformati in terrazze verdi. Un nuovo ecosistema ad alta biodiversità”.

    stefano boeri bosco verticale
    Foto stefanoboeriarchitetti.net

    Siamo sicuri che il progetto Bosconavigli diventerà il nuovo simbolo della Milano più autentica, una città contemporanea che guarda al futuro, miscelando le tecnologie più innovative con la salvaguardia dell’ambiente che ci ospita.