Bonus TARI 25%: pochissimi giorni per non perderlo, ma lo chiedi in un click

Scopri come accedere al Bonus Tari al 25%: mancano pochi giorni alla scadenza, ma è davvero semplice fare domanda.

Poter accedere ai bonus relativi alle tante spese di tutti i giorni è sempre una gran cosa. Rappresenta infatti la possibilità di sgravarsi di dosso qualche spesa e di poter vivere con maggior serenità le altre spese. Per questo motivo, tenere sempre d’occhio ogni possibile agevolazione è sempre più che consigliato.

Proprio in questi giorni (e ancora per poco) c’è ad esempio un bonus sulla Tari pari al 25% che è possibile richiedere in modo molto semplice e con un semplice click. Ovviamente, per farlo, bisogna avere determinati requisiti. Vediamo di quali si tratta e come ed entro quando fare domanda per poter contare su uno sconto in più.

Bonus Tari 25%: ecco chi può usufruirne

Il Bonus Tari consente di avere uno sconto importante su quella che è meglio nota come la tassa dei rifiuti e che spetta a chiunque sia proprietario di una casa o vi viva in affitto da più sei mesi. Si tratta, quindi, di una spesa piuttosto comune e per la quale ottenere un bonus rappresenta sempre una comodità non indifferente. Andando a quello del 25%, iniziamo subito col dire che si tratta di un bonus destinato solo a chi vive a Reggio Calabria e che si trova, ovviamente, in stato di difficoltà.

Bonus Tari 25%: chi può usufruirne
Ecco chi può fare domanda per il bonus Tari 25% – Foto Canva (Designmag.it)

Per poterne usufruire occorre quindi rientrare in determinati requisiti che sono la cittadinanza nel comune di Reggio Calabria, l’assenza di morosità pregresse, un ISEE fino a 9530 euro per la fascia A e fino a 9531 euro per la fascia B. Chi farà domanda e risulterà idoneo potrà godere di un contributo pari al 15% o al 15% massimo.

Contributo che sarà quantificato in base al numero di domande e all’elenco dei beneficiari in attesa. Per fare domanda basta munirsi della documentazione richiesta e andare sul sito preposto compilando tutto per bene e inserendo gli allegati richiesti. Servirà ovviamente lo SPID o in alternativa il CIE-ID.

È molto importante ricordare che i tempi sono, però, davvero ristretti. Il tempo ultimo per fare richiesta del bonus tari è stato infatti segnato per il 20 maggio entro le 12:00. Bisogna quindi affrettarsi in modo da non arrivare proprio all’ultimo. Le domande pervenute dopo l’orario e il giorno indicati non saranno infatti prese in considerazione, portando alla perdita del bonus anche qualora se ne avesse effettivamente diritto.

Impostazioni privacy