Bonus mobili e agevolazioni 104: si possono cumulare? La risposta non lascia dubbi

Molte persone con Legge 104 non sanno se è possibile cumulare i benefici con il bonus mobili, ma la questione è relativamente semplice.

La Legge 104 è quella che riguarda le condizioni di disabilità e quindi quelli che sono i benefici relativi a questo riconoscimento. Molti, nonostante abbiano tale riconoscimento, non conoscono a fondo ciò a cui hanno diritto, si limitano infatti alle spese mediche e quindi le cose strettamente connesse sul profilo sanitario.

In realtà la legge stabilisce una molteplicità di interventi a sostegno come agevolazioni d’IVA per l’auto, per il bollo, per l’acquisto di prodotti necessari come materassi, pc, strumenti. Ovviamente a quelle specifiche pensate per coloro che sono in condizioni di disabilità grave si uniscono quelli che sono aperti a tutti e quindi a cui possono accedere i cittadini senza particolari limitazioni, se non il reddito.

Bonus mobili e Legge 104, come funziona dal punto di vista economico

L’Iva agevolata al 4% invece che al 22% spetta a coloro che hanno Legge 104 ma solo su alcuni acquisti, non su tutti. Non viene applicata per l’acquisto di prodotti di facile consumo ma solo a ciò che occorre per rendere più facile la gestione quotidiana, quindi agevolare il soggetto in condizioni di disabilità.

Bonus mobili e agevolazioni 104 cumulare
Come funzionano i bonus con 104 per i mobili (designmag.it)

Da qui appunto la validità di pc, smartphone e strumenti che possano facilitare le comunicazioni o di materassi che rientrano negli strumenti per la corretta postura e la salute o la vettura che è indispensabile per gli spostamenti. Affinché un prodotto sia ritenuto funzionale, la sua specificità deve essere attestata dall’ASL di competenza. In tutti gli altri casi non vale. Ovviamente resta la possibilità di fruire di qualunque beneficio disponibile e aperto a tutta la cittadinanza se si rientra nei requisiti economici previsti.

Coloro che possono ottenere il bonus mobili e altre agevolazioni ad esempio quelle per l’acquisto del materasso, potranno certamente cumularle laddove queste non incidano in maniera diretta sul reddito andando ad apportare modifiche che possano quindi determinare la mancata sussistenza dei requisiti. Non ci sono comunque specifiche limitazioni o incompatibilità tra questi bonus e le agevolazioni che sono invece spettanti per legge a chi ha una disabilità riconosciuta.

Per tutte le specifiche sulla Legge 104 vale la pena approfondire, anche con l’ausilio di personale specializzato dell’ASL o direttamente sul sito dell’Agenzia delle Entrate o dell’INPS, poiché sono tantissimi i benefici, gli sconti e quindi le agevolazioni connesse a cui si può attingere a prescindere dalla propria condizione reddituale.

Impostazioni privacy