Bonus mobili 2024, si aggiunge anche questa opzione: approfittane subito

Bonus mobili 2024: tutte le novità

Bonus mobili 2024: tutte le novità più interessanti-designmag.it

Bonus mobili 2024, ecco tutte le novità in merito e l’opzione più interessante: scopri di che cosa si tratta. 

Ristrutturare casa è certamente un’esperienza entusiasmante, in quanto possiamo cambiare aspetto alla nostra abitazione, rendendola in linea con i nostri gusti, ma può anche essere davvero difficoltoso.

Tutti coloro che affrontano un rinnovo o un restauro, infatti, dicono di essere molto stressati dall’esperienza. Ci vuole una grande dose di energia, per poter gestire al meglio il tutto. E, dato che la gran parte delle persone continua a lavorare, mentre sta ristrutturando casa, l’esperienza diventa ancor più stressante. Quando stiamo rifacendo il look alla nostra casa, infatti, vogliamo ottenere un risultato, che sia in linea con le nostre aspettative, e questo significa essere costantemente presenti, nelle scelte che vengono prese.

Uno degli elementi, che generano maggiore stress, è certamente il budget che si ha a disposizione. Spesso e volentieri, infatti, si tratta di budget medi, che non riescono a far fronte a tutte le necessità di un rinnovo. Per venire incontro a tutti coloro che hanno intenzione di cambiare l’arredo della propria casa, lo Stato ha messo a disposizione un bonus. Si tratta del bonus mobili, che è stato rinnovato anche per l’anno 2024 e che, proprio durante quest’anno, vede delle importanti novità.

Bonus mobili 2024: approfitta di questa nuova opzione

Ricevere un aiuto per acquistare i nuovi mobili della propria casa, può essere davvero un beneficio per tanti. Motivo per cui, se ci troviamo in questa situazione, possiamo approfittare del bonus mobili, che per il 2024 prevede anche una nuova opzione.

Bonus mobili 2024: tutte le novità

Bonus mobili 2024: la nuova opzione-designmag.it

Va specificato che il bonus mobili può essere ottenuto, solo nel momento in cui si procede alla ristrutturazione del proprio immobile. La novità per il 2024, però, è che, come specificato dall’Agenzia delle Entrate, potranno avere diritto al bonus anche coloro che installano condizionatori, senza dover procedere ad altri lavori di ristrutturazione. Proprio questa opzione traina con sé anche il diritto al bonus mobili.

Così, chi ottiene il bonus per i condizionatori, ha una doppia detrazione fiscale al 50%. L’installazione dei condizionatori, infatti, rientra tra i lavori di manutenzione straordinaria, che hanno come conseguenza un risparmio energetico. Per tutti coloro che procederanno a installare nuovi condizionatori, dunque, è previsto anche l’accesso al bonus mobili del 50%. Si tratta di un’importante novità, che vuole incentivare l’innovazione tecnologica, aiutando economicamente tutti coloro che hanno in previsione di rinnovare la propria abitazione.

avatar autore

Parole di Anna Di Donato