Basta problemi con il frigorifero: solo questo è il modo giusto per pulirlo senza rovinarlo

La pulizia del frigorifero è essenziale per il suo funzionamento, non è quindi una questione unicamente igienica e va fatta regolarmente.

Effettuare l’igienizzazione di questo elettrodomestico però richiede grande attenzione, il rischio infatti è quello di comprometterne il funzionamento o danneggiare parti delicate che possono essere rovinate in modo irreversibile.

Quindi, pur essendo essenziale come procedura, va fatta in un certo modo, seguendo le indicazioni tecniche che consigliano gli specialisti e che permetteranno, indirettamente, di risparmiare anche sui costi in bolletta, aumentare la durata dei prodotti custoditi all’interno e ovviamente preservare la vita stessa del frigorifero.

Basta problemi con il frigorifero: questo è il solo modo per pulirlo

Pensando alla pulizia del frigo tutti immaginano sia sufficiente un po’ di acqua e sapone per ottenere un risultato perfetto. Questo non è sufficiente anche perché agendo in questo modo il rischio è quello di non eliminare le tracce e gli odori che permangono al lungo all’interno del frigo.

frigorifero il modo giusto per pulirlo
Trucco per pulire il frigorifero (designmag.it) Foto Canva

Per ottenere una qualità eccellente, sia in termini di igiene vera e propria e sia di pulizia e profumazione occorre un prodotto home made che si può realizzare con pochi e semplici ingredienti. Basta mescolare un cucchiaino di acido citrico con acqua, goccioline di olio essenziale profumato e lasciare agire in frigo in una coppetta. In questo modo verranno rimossi tutti gli odori. Successivamente si può provvedere all’igienizzazione totale usando un mix di acqua, aceto e bicarbonato di sodio in modo da disinfettare totalmente lo spazio.

Quindi assolutamente niente detergenti chimici, spray aggressivi o altro. Il pericolo è che questi finiscano in qualche modo nei circuiti o comunque non vengano rimossi correttamente dai ripiani. Il rischio è contaminare gli elementi, andandone non solo a modificare l’odore ma in taluni casi anche il sapore.

Va poi evitato l’utilizzo di troppa acqua, andrebbe infatti adottato un panno leggermente umido e poco impregnato. Non bisogna mai usare molta acqua per il lavaggio interno.

Per preservare la qualità e la durata del frigorifero è importante effettuare una pulizia approfondita avendo cura di staccare la spina e scongelare il freezer. Un punto cruciale riguarda la pulizia del sistema di scarico che è collegano al vano sul retro del frigo. Se questo subisce un ingorgo si rischia di far accumulare l’acqua che ristagna proprio nel tubicino. Quindi durante la pulizia va rimosso questo elemento e ripulito dal calcare, poi riposto nuovamente. Con questi pochi passaggi si può ottenere una buona pulizia, avendo cura però sempre prima di rimuovere gli odori con il mix da fare a casa che assorbirà ogni cosa.

Impostazioni privacy