Arredare casa in stile bohémien: le idee giuste per rendere l’ambiente una vera favola

Vuoi arredare casa in stile bohémien? Ecco a te tutti i consigli per ricreare uno degli stili più amati del momento!

Uno stile moderno e senza tempo quello bohémien, ispirato alla stravaganza, all’esagerazione, alla creatività e alla libertà tanto nell’arredamento quanto nell’abbigliamento. Sicuramente uno stile eccentrico e colorato, in grado di richiamare le atmosfere gitane e i colori delle terre lontane. Nel tempo questa tendenza è diventata sempre più di moda: con il suo stile informale, permette di esprimere liberamente la propria personalità. Vuoi seguirlo anche tu per arredare casa? Ecco a te tutte le dritte per farlo, ma tieni a mente che la parola d’ordine deve essere personalizzazione!

Arredare casa in stile bohémien: ecco a te le migliori dritte di design!

Lo stile bohémien, negli ultimi anni, si è evoluto nella forma Boho Chic: un termine che deriva dalla fusione di Bohémien e Chic ed indica uno stile che in sostanza porta le caratteristiche del bohémien nel contemporaneo, lasciando che l’informalità si sposi con la cura del dettaglio, a costo di perdere quei tratti di ribellione originari. Il Boho Chic permette di liberare la fantasia e creare abbinamenti insoliti con gli oggetti e gli arredamenti che più ci piacciono, partendo da oggettistica vintage e materiali di recupero.

Suggerimenti per arredare casa in stile Boho
Vuoi arredare la tua casa in stile boho? Ecco tutte le dritte utili. (Designmag.it)

Avere un arredamento che sposi tale stile può sembrare facile all’apparenza, ma in realtà gli errori sono dietro l’angolo: ci sono alcune dritte da seguire per evitare di riempire le stanze con troppe decorazioni e di cadere nel kitsch. I dettagli rivestono un’importanza fondamentale ed i primi elementi a cui prestare attenzione sono i tessuti e le decorazioni: un tratto comune è sicuramente l’atmosfera accogliente, la preferenza di luci calde e soffuse smorzate dai paraventi e dalle frange delle lampade, oltre alla presenza di tappeti, arazzi da parete e decorazioni.

Per quanto riguarda il colore, bisogna dirigersi verso una palette di diversi colori forti e luminosi da abbinare tra loro. Via libera a tonalità calde come il marrone, il rosso, l’arancio, magari abbinati a colori freddi, meglio se complementari.

Infine punta su mobili in legno dalle linee morbide e dalle forme generose, stemperandone la rigidità grazie alla presenza di cuscini distribuiti sulle sedute. Un letto a baldacchino o con una testata imponente sarà perfetto per la camera da letto, soprattutto se vestito da vestire con coperte colorate e cuscini dalle trame esotiche. Mentre i mobili in legno grezzo saranno da preferire per la cucina, così da creare un’ambiente visivamente suggestivo.

Impostazioni privacy