Altro che candeggina! Per lavare il bagno usa la cipolla: il risultato ti lascerà senza parole

In pochi ne sono a conoscenza, ma la cipolla ha al suo interno un potente agente chimico antibatterico: come sfruttarla al meglio.

Solo l’idea potrebbe far storcere il naso a molti. In fondo, come come non biasimarli, la cipolla può causare disagio agli occhi e avere un odore pungente; tutti effetti dovuti a una reazione chimica che si verifica quando si taglia o trita. Se poi si pensa all’odore nello specifico, a tutto ci fa pensare tranne che all’igiene e la pulizia della casa. Eppure questo curioso ortaggio nasconde segreti a pochi conosciuti; uno di questi è la sua nota proprietà disinfettante.

Il solfossido di propilene, sostanza chimica che si forma quando si taglia una cipolla, è una combinazione di atomi di zolfo, idrogeno e ossigeno. Quando la cipolla viene tagliata, il solfossido di propilenico viene rilasciato nell’aria. Oltre a causare il famosissimo effetto irritante per gli occhi, cela diverse proprietà disinfettanti. Ma come è possibile sfruttare questo agente chimico e al contempo totalmente naturale? Il suo utilizzo nella pulizia dei sanitari è davvero inusuale, ma estremamente efficace.

Come pulire il bagno con la cipolla: il trucco totalmente bio che in pochi conoscono

In un periodo storico dove il rispetto per l’ambiente è al centro dell’attenzione, utilizzare rimedi bio può rivelarsi utile anche per risparmiare sull’acquisto di detergenti appositi. A tal proposito, un mix alquanto inusuale permette di pulire alla perfezione l’interno del water, facendolo apparire bianco e brillante, nonché disinfettato. Tra i vari rimedi fai da te per la pulizia della casa, spicca dunque il metodo della cipolla che, mischiata al bicarbonato, può diventare una vera e propria bomba dell’igiene del proprio wc.

cipolla bicarbonato e acqua
1 cipolla, del bicarbonato e 200 ml di acqua: la ricetta perfetta per un wc splendente – designmag.it

Per creare il detergente fai da te, per prima cosa è necessario tagliare la cipolla in maniera grossolana. Una volta fatto ciò, andrà trasferita in un frullatore. A questo punto si dovrà aggiungere una quantità generosa di bicarbonato di sodio e 200 ml di acqua. Una volta che tutti i componenti sono all’interno del mixer, sarà sufficiente frullare il composto. Il liquido ottenuto andrà dunque filtrato con un semplice colino da cucina e trasferito in un contenitore.

Una volta ottenuta la miscela, ne basterà circa 50/100 ml che andrà versata direttamente sul water. Dopo averlo lasciato in posa per 30 minuti, si potrà pulire l’interno del wc e tirare lo sciacquone. L’effetto sbiancante del bicarbonato, mischiato all’azione disinfettante della cipolla, doneranno un aspetto pulito e splendente senza utilizzare alcun composto chimico. Provare per credere.

Impostazioni privacy