Aggiungi una manciata di sale ad acqua calda e attendi mezz’ora: dirai ‘addio’ ad un fastidioso problema

A tutti sarà capitato almeno una volta di avere il fastidioso problema dello scarico otturato. Con questo metodo il problema sparirà del tutto!

La vita da adulti può essere difficile. Tra le varie cose che ci possono capitare quando si vive da soli ci può essere un problema abbastanza fastidioso con cui avere a che fare. Stiamo parlando dei tubi di scarico che possono intasarsi o otturarsi e causarci un bel po’ di guai. Infondo sporco, cibo, detersivi aggressivi, possono fare in modo che si verifichi questa situazione.

Immagina che sia domenica e che tu non possa nemmeno chiamare un idraulico, cosa puoi fare? Beh esistono dei metodi casalinghi, semplici ed efficaci, per liberare gli scarichi otturati e farli tornare come nuovi. Non stiamo parlando di costosi detergenti o prodotti che possono essere anche nocivi se non maneggiati con cura. Stiamo parlando di ingredienti che sicuramente avrai in casa. Vediamo quali sono

Metodi casalinghi per sturare gli scarichi

Il primo metodo che ti suggeriamo è quello con acqua e sale. Se lo scarico è otturato puoi procedere in questo modo: assicurati che non ci sia acqua stagnante quindi versa una tazza di sale da cucina direttamente al suo interno. Dopo qualche minuto, aggiungi dell’acqua bollente e lascia agire per 30 minuti, quindi risciacqua semplicemente con dell’acqua corrente. Lo scarico dovrebbe tornare a funzionare alla perfezione.

sale utilizzalo così per lo scarico
Il sale e l’utilizzo alternativo per le tubature otturate-Designmag.it

Rimanendo sempre sul sale, puoi aggiungervi bicarbonato ed aceto. In questo caso il procedimento è simile a quello con sola acqua e sale. Versa un cucchiaio di sale grosso nello scarico, aggiungi un cucchiaio di bicarbonato e lasciali agire per 30 minuti. Porta a bollore un litro di acqua con un bicchiere di aceto e versalo nello scarico. Nel caso in cui un solo passaggio non dovesse bastare, puoi ripetere l’operazione due o tre volte, fino a quando lo scarico non risulterà libero completamente.

Andando avanti puoi usare un filo di ferro per eliminare i residui e le incrostazioni che potrebbero aver otturato il tuo scarico. Lo puoi fare piegando una delle due estremità del filo formando una specie di piccolo uncino. Infila poi il ferro nello scarico e tira fuori tutto quello che riesci a “prendere”. Una volta terminato con il filo di ferro, fai scorrere acqua calda per qualche secondo.

Per concludere puoi pulire il tubo di scarico. Puoi fare ciò controllando lo stato del sifone, la parte finale del tubo che trovi sotto il lavandino. Per pulirlo sistema una bacinella sotto il sifone, svitalo e puliscilo completamente prima di rimontarlo. Dopo aver risistemato il sifone al suo posto, procedi risciacquando lo scarico con dell’acqua bollente.

Ora che conosci questi trucchi lo scarico otturato non sarà più un problema ed anche le tue finanze ti ringrazieranno!

Impostazioni privacy