9 piccoli cambiamenti in casa che riducono il disordine: basta davvero poco

Vorresti che a casa tua fosse sempre pulita e in ordine? Grazie a questi suggerimenti potrai avere la casa dei tuoi sogni.

Avere una casa ordinata e pulita è sinonimo di ordine mentale e di tranquillità, visto che nessuno riuscirebbe a sentirsi veramente a suo agio in una casa in cui regna solo il caos.

Molto spesso però non è così semplice riuscire a mantenere un ambiente ordinato come si desidererebbe, visto che è molto facile che gli oggetti si accumulino in un angolo oppure che vengano lasciati un po’ dove capita. Per riuscire a ovviare a questo problema e avere una casa sempre perfettamente pulita, l’ideale è iniziare a compiere alcune abitudini quotidiane che faranno la differenza in pochissimo tempo e sono 9 in particolare i cambiamenti che renderanno la casa impeccabile.

9 consigli per una casa ordinata: ecco come evitare la confusione

Comprare degli organizer: avere dei cestini o diversi cassetti in cui poter riporre gli oggetti più piccoli è l’ideale per evitare di avere troppe cose sparse in giro per la casa
Poche decorazioni sui mobili: riempire le superfici dei mobili e delle librerie con svariate decorazioni crea solo confusione e fa allontanare da un senso di eleganza e raffinatezza, oltre al fatto che la polvere si accumulerà più facilmente
Puntare sui colori neutri: in questo modo gli ambienti saranno molto più luminosi e sembreranno spaziosi, donando alla casa una maggiore apparenza di freschezza.

riducono il disordine
Meno cose sono visibili e più ordine c’è (designmag.it)

Tieni in vista solo ciò che serve: per esempio oggetti come cuscini e coperte, oppure le stoviglie in cucina, possono essere tenuti fuori dalle ante e dai mobili solo se vengono usati frequentemente
Riporre gli elettrodomestici: esclusivi l’elettrodomestici che si usano quotidianamente, come per esempio la macchietta del caffè, gli altri andrebbero messi dentro ai mobili della cucina in modo tale da avere ripiani il più liberi possibile
Rifare il letto ogni giorno: entrare in camera e trovare il letto sfatto creerà solo una sensazione di disordine e di poca pulizia, e bastano davvero pochi minuti per portare a termine questo compito
Mettere via le scarpe: quando si torna a casa l’ideale sarebbe riporre le scarpe subito nella scarpiera oppure in un angolo apposito, in modo tale che non rimangano in bella vista e che non diano nemmeno fastidio intralciando
Mettere via giacche e cappotti: soprattutto se si ha l’abitudine di cambiare spesso la giacca per uscire, è meglio non farne accumulare una sull’altra per esempio su una sedia in ingresso
Mettere via ciò che non serve: prima di andare a dormire la sera si potrebbero dedicare meno di 10 minuti per riordinare tutte le cose che durante il giorno sono state lasciate in giro

Impostazioni privacy