7 idee per riorganizzare lo sgabuzzino creando un angolo pratico, funzionale e di design

Ci sono delle idee da sfruttare per poter organizzare al meglio lo sgabuzzino di casa, realizzando una zona pratica e funzionale.

Arredare casa, dedicarsi all’organizzazione degli spazi e al design delle varie stanze è una passione comune a molte persone. Senza alcun dubbio, ordinare al meglio gli ambienti domestici rende più semplice la vita. Se può sembrare scontato tenere in ordine stanze come la camera da letto, la cucina o il soggiorno, si può pensare che non sia altrettanto necessario farlo per lo sgabuzzino.

In realtà, ci sono alcune idee utili per riorganizzare lo sgabuzzino al meglio, creando un angolo che sia pratico, funzionale e anche di design. Scopriamo come.

Idee per l’organizzazione dello sgabuzzino in casa

Gli sgabuzzini sono quasi sempre confusionari per via di prodotti per la pulizia, aspirapolvere, scatole, addobbi di Natale, giocattoli vari e altro ancora; del resto, in questa parte della casa si ripongono tutti quegli oggetti che non si sa dove collocare o i ricordi da conservare. Eppure, è possibile ordinarli e renderli funzionali al massimo. Tra le idee da poter mettere in pratica, è sicuramente vincente quella di organizzare il ripostiglio cercando di sfruttarne al meglio tutti gli spazi: spesso si tratta di stanze molto piccole ma, se ci sono nicchie, soffitti spioventi o simili, è bene sfruttarli.

Un ripostiglio da ordinare
In un ripostiglio, possono essere utili gli scaffali (designmag.it)

Allo stesso modo, ricorrere a delle mensole e scaffali può essere di aiuto per riporre diversi oggetti, così come apprendere scope, stracci e attrezzi vari al muro dietro la porta, ricorrendo a degli appositi ganci così da liberare il pavimento. Ogni angolo, insomma, va utilizzato e, dunque, anche i muri non devono essere dimenticati!

Creare angoli da utilizzare nel ripostiglio

Se il soffitto del ripostiglio è particolarmente alto, potreste ricorrere al soppalco così da poter riorganizzare il tutto con scatoloni e scaffali. In questo caso, però, è ovviamente consigliabile rivolgersi a un professionista. A proposito di scatole, queste sono l’alleato migliore per ottimizzare gli spazi e tenere tutto molto ordinato e pulito: essendo chiuse, infatti, si potrà proteggere gli oggetti dalla polvere e sarà anche possibile scriverci sopra con delle etichette il contenuto per ritrovare sempre tutto.

Abiti appesi
Gli abiti possono essere appesi nello sgabuzzino (designmag.it)

Da non dimenticare, inoltre, il possibile utilizzo di divisori in stoffa e cassetti per gli abiti, nel caso in cui ci sia dell’abbigliamento per il cambio di stagione o che non indossiamo più, ma che non vogliamo ancora cedere. Infine, potreste ricorrere anche a dei contenitori per la biancheria da lavare da riporre su uno scaffale.

Impostazioni privacy