4 + 1 consigli per dare profondità al salotto a costo (quasi) zero

Le stanze piccole rischiano di essere poco piacevoli da vivere. Con qualche trucco di arredamento, possono apparire più ampie. Ecco come!

Creare un soggiorno visivamente interessante e accogliente non è facile, soprattutto se lo spazio non è molto. Con la giusta combinazione di mobili per il soggiorno, però, si può facilmente aggiungere profondità e dimensione allo spazio. Il segreto, come molti designer d’interni insegnano, sta nella stratificazione, cioè l’arte di organizzare e sovrapporre diversi elementi d’arredo in uno spazio in modo da creare profondità, interesse e dinamica.

Stratificare i set di mobili è un ottimo modo per aggiungere interesse visivo e personalità alla tua casa. Non significa sovrapporre fisicamente un mobile all’altro, ma piuttosto giocare con dimensioni, altezze e funzionalità per creare una composizione equilibrata e visivamente interessante in una stanza. È il modo migliore per sfruttare al meglio uno spazio piccolo, rendendolo più organizzato e accogliente. Con i pezzi giusti e un po’ di creatività, si può trasformare il soggiorno in un luogo elegante e comodo in cui rilassarsi.

Mobili, accessori e colori: il segreto per ingannare l’occhio e rendere la stanza più profonda

Quando si deve arredare una stanza, è abbastanza evidente che conviene iniziare con i pezzi più grandi. Questi pezzi stabiliranno la base del design e aiuteranno a decidere dove posizionare le altre cose. Prima divani, poltrone e sedute, poi tutti gli altri elementi che aggiungono interesse visivo alla stanza, come tavoli da caffè e librerie. Se la stanza è piccola, è bene tenere a mente che le linee orizzontali possono dare un maggiore senso di ampiezza, quindi è bene disporre questi elementi in modo da formare linee orizzontali.

come aumentare la profondità del salotto
I colori chiari e riflettenti fanno sembrare una stanza molto più ampia – designmag.it

Una volta posizionati i pezzi principali, è il momento degli accessori. E spesso è proprio qui che nascono gli errori principali: se alcuni accessori sono essenziali per completare il look del tuo soggiorno, troppi sono invece dannosi e rischiano di rendere la stanza oppressiva. È importante essere selettivi e assicurarsi che ogni pezzo abbia uno scopo e una funzione.

Quando si stratificano i mobili, è importante ricordarsi di mantenere l’equilibrio. Questo significa che deve esserci una giusta proporzione tra i pezzi grandi e piccoli e deve esserci anche uno spazio sufficiente per muoversi liberamente nella stanza.

Infine, una menzione speciale la meritano luci e colori. Se usati con saggezza, questi elementi possono avere un grande impatto sulla percezione dello spazio. Se la stanza da arredare è piccola vanno assolutamente evitati i colori scuri e prediletti colori freschi e riflettenti. Se è anche bassa, si può scegliere di dipingere le pareti e lasciare il soffitto bianco, così da riflettere il colore del muro e restituire la percezione di una maggiore altezza.

Impostazioni privacy