Sedute che cambiano col tempo secondo i principi dell’ecodesign

Sedute che cambiano col tempo secondo i principi dell’ecodesign

Redo-me è un marchio che disegna sistemi modulari per sedute, trasformabili grazie ad elementi che cambiano nel tempo, con la possibilità di aumentare la loro vita utile secondo i principi dell' ecodesign: riduce al massimo il numero di pezzi per i mobili e li riutilizza, rispetta l'ambiente attraverso l'uso di materiali non contaminanti

da in Designer, Eco Design, Mobili in legno, Sedie di Design
Ultimo aggiornamento:

    Redo-me è un marchio che disegna sistemi modulari per sedute, trasformabili grazie ad elementi che cambiano nel tempo, con la possibilità di aumentare la loro vita utile secondo i principi dell’ ecodesign: riduce al massimo il numero di pezzi per i mobili e rispetta l’ambiente attraverso l’uso di materiali non contaminanti. Alla base di Redo-me c’ è il concetto del riutilizzo perchè con l’utilizzo di pochi pezzi è possibile produrre una grande varietà di mobili grazie ad un sistema di montaggio in stile Meccano. Non esiste un vero e proprio prodotto finale se non diverse configurazioni, così si può giocare con un nuova nuova sedia ogni volta che c’è un esigenza particolare.

    “Redo-Me” è ideata da Fernando G. Pino e Manuel G. de Paredes dello studio “ParedesPino” in collaborazione con Carmen Bolívar Montesa. L’idea è semplice e efficace: permettere di acquistare un pezzo di arredamento in grado di adattarsi e trasformarsi in base alle proprie esigenze nel tempo, per risparmiare denaro e risorse. In pratica si risponde alla domanda: Perchè avere in casa un mobile che è un pezzo unico quando si possono avere molti mobili con pochi pezzi?

    Redo-me produce utilizzando multistrato di betulla di alta qualità con laminati in diverse finiture, anche utilizzando parti trasparenti o traslucidi in plexiglas. Le parti sono assemblate senza colla, utilizzando un sistema di asta estensibile, che consente un numero illimitato di cicli di montaggio e smontaggio.


    Si possono ottenere decine di combinazioni grazie ai pezzi base modulari e a qualche elemento speciale del kit di montaggio: si tratta di un gioco di ecodesign che si può ampliare e riconfigurare per creare ogni volta una seduta completamente nuova.

    317

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DesignerEco DesignMobili in legnoSedie di Design
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI