Pareti effetto rigato, le idee originali per la casa

Pareti effetto rigato, le idee originali per la casa

Le pareti effetto rigato ricordano tanto la carta da parati in tessuto anche se l'effetto è ancora più vivace e di carattere.

da in Arredamento, Colore pareti, Come arredare
Ultimo aggiornamento:

    Le pareti effetto rigato conferiranno agli interni un tocco di stile ed eleganza. L’effetto che si ottiene è simile a quello della carta da parati in tessuto, molto utilizzata negli ultimi anni per arredare le varie stanze di casa. Questo tipo di vernice ha inoltre il pregio di nascondere eventuali difetti e imperfezioni dell’intonaco. Per ottenere le pareti effetto rigato ci vuole un pò di manualità ma con un pizzico di impegno non sarà affatto difficile trasformare gli interni domestici. Ecco allora alcuni consigli su come fare e le idee originali per la casa.

    Proteggete da eventuali schizzi di vernice le superfici della stanza. Prima di iniziare quindi applicate del nastro adesivo di carta sui battiscopa e dei teli di plastica sul pavimento. Stendete una prima mano di colore, preferibilmente chiaro, su tutta la superficie e lasciate asciugare. Proseguite con una seconda mano di pittura del colore definitivo. Dopodichè con una spazzola a setole dure passate la parete con movimenti continui, verticali o orizzontali.

    Se avete scelto di tinteggiare le pareti di casa con l’effetto rigato, chiamato anche decorazione a pettine, il consiglio è quello di non esagerare. Trattandosi di una vernice, il risultato finale è molto più carico rispetto a una carta da parati in tessuto. Optate quindi per la tinteggiatura di una, o al massimo due, pareti della stanza.

    L’effetto ottenuto è particolarmente elegante e raffinato, da abbinare a stucchi e pareti decorate, per un ambiente più chic e unico. L’effetto rigato si rivela adatto soprattutto alle dimore classiche, arredate con lampade da terra in tessuto, poltrone imbottite e divani in stile. Ovviamente, utilizzando dei colori più audaci, come il viola o il verde, sarà possibile utilizzare questo effetto decorativo per le pareti, anche nelle case più moderne. Per evitare spiacevoli sorprese, è comunque consigliato fare prima una prova su una piccola porzione di parete o su un foglio di carta.

    Se volete decorare le pareti della camera da letto con l’effetto rigato, il consiglio è quello di scegliere di tinteggiare una sola parete: potrebbe trattarsi di quella su cui poggia la testata del letto o quella che fa da sfondo alla cassettiera. In questo modo l’ambiente non risulterà eccessivamente carico ma sarà comunque elegante e ricercato.

    422

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoColore paretiCome arredare

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI