Morto Oscar Niemeyer, l’architetto di Brasilia [FOTO]

Morto Oscar Niemeyer, l’architetto di Brasilia [FOTO]

L'architetto Oscar Niemeyer, padre di Brasilia, è morto all'età di 105 anni

da in Architetti, News
Ultimo aggiornamento:

    È morto Oscar Niemeyer, l’architetto brasiliano considerato il padre di Brasilia. È stato uno dei grandi architetti del Novecento, un vero e proprio genio del nostro tempo. Avrebbe compiuto 105 anni il prossimo 15 dicembre il creatore di tantissimi lavori tra i quali alcuni progetti realizzati a Belo Horizonte e soprattutto per aver lavorato con Le Corbusier al palazzo di vetro dell’Onu a New York. Il presidente brasiliano Kubitschek puntò sull’allora cinquantenne Niemeyer per la realizzazione e costruzioni dei più importanti edifici e centri culturali di Brasilia, e la scommessa si rivelò davvero vincente.

    Ad Oscar Niemeyer è stato affidato l’arduo compito di costruire Brasilia da zero, di renderla suprema, armoniosa, di riempire quel vuoto architettonico nel quale era avvolta questa città. Il suo primo lavoro nella capitale fu Alvorada, la residenza del presidente della Repubblica, che potete vedere nella nostra fotogallery. Poi passò al Planalto, il palazzo dove risiedono i maggiori poteri del governo. Ha persino realizzato un centro di ministeri, una grandissima area dove risiedono i politici brasiliani.

    Ha persino realizzato la stupefacente cattedrale Metropolitana di Brasilia, una vera e propria opera d’arte dalle forme strane ma realizzata in pochissimo tempo e con il massimo risultato: spettacolare! È stato il realizzatore delle ‘curve’ tanto da vantare copie in tutte il mondo; non per niente si parlava di ‘curve alla Niemeyer’.

    ‘Non è l’angolo retto che mi attrae, né la linea diritta, dura, inflessibile, creata dall’uomo. Quello che mi affascina è la curva libera e sensuale: la curva che trovo sulle montagne del mio paese, nel corso sinuoso dei suoi fiumi, nelle onde dell’oceano, nelle nuvole del cielo e nel corpo della donna preferita’.

    Lavorò anche a Rio, dove realizzò lo stadio Sambodromo e il MAC, il muso di arte contemporanea a Niteroi, surreale e futuristica. I lavori di Oscar Niemeyer non hanno caratterizzato solo il Brasile ma hanno fatto breccia anche nel cuore degli italiani, uno in particolare, Arnoldo Mondadori. A lui è stato richiesto di realizzare palazzo Mondadori di Segrate, a Milano. Secondo un’intervista rilasciata dallo stesso architetto, quello realizzato a Milano è di gran lunga il suo edificio considerato il più bello in assoluto dove tutto è ‘open space’.

    Per vedere tutti i lavori del maestro Oscar Niemeyer, sfogliate le immagini della nostra fotogallery e vedrete la grandezza, la bravura e la straordinarietà del padre di Brasilia.

    448

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArchitettiNews
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI