Il Bosco Verticale gemellato a Losanna: nasce La Torre dei Cedri

Il Bosco Verticale gemellato a Losanna: nasce La Torre dei Cedri

A Losanna nasce La Torre dei Cedri, un Bosco Verticale progettato da Stefano Boeri che giganteggerà sul territorio del comune svizzero di Chavannes-Près-Renens.

da in Architettura, Fiere & Eventi di Design
Ultimo aggiornamento:

    Nasce La Torre dei Cedri, il Bosco Verticale gemellato a Losanna che raddoppia il progetto del palazzo costruito a Milano nel quartiere di Porta Nuova. La giuria del comune svizzero Chavannes-Près-Renens, sulle rive del lago Lemano, ha premiato ancora una volta l’architetto Stefano Boeri, il quale ha ideato un edificio di 117 metri. Ospiterà 24mila piante (fra le quali molti alberi di cedro), che andranno ad arricchire il patrimonio vegetale e faunistico della città. Questa enorme struttura, un polmone verde che contribuirà a produrre ossigeno e assorbire anidride carbonica, si candida a diventare la prima al mondo di alberi sempreverdi.

    Dopo l’esperienza italiana del Bosco Verticale Milanese vincitore dell’International Highrise Award 2014 come l’edificio più innovativo e bello al mondo, anche in Svizzera sorgerà presto una struttura capace di integrare architettura e natura. Il progetto del Bosco Verticale di Losanna ha ottenuto il consenso della giuria, sbaragliando le proposte degli studi Botta Architetto, Richter Dahl Rocha & Associès Architectes, Goettsch Partners. Sarà realizzato a Losanna dallo Studio Stefano Boeri Architetti, con la collaborazione di Buro Happold Engineering per quanto riguarda le strutture e Laura Gatti per la componente vegetale. Il costruttore sarà Bernard Nicod.

    La straordinaria Torre dei Cedri che svetterà sull’aggregato urbano di Losanna, è stata definita così perché progettata con una presenza significativa di alberi di cedro. Queste tipologie vegetali, capaci di vivere millenni e adattarsi facilmente a condizioni climatiche estreme, saranno piantate in quattro specie diverse. Agli alberi, un centinaio, si aggiungeranno 6mila arbusti e 18mila piante, perenni, ricadenti e tappezzanti.

    Dal punto di vista strutturale, invece, i 117 metri saranno divisi in 36 piani che ospiteranno appartamenti privati, uffici, servizi, una palestra e un ristorante panoramico. Il progetto avanguardistico, è presentato da Boeri con entusiasmo: «Con La Torre di Cedri avremo la possibilità di realizzare un edificio sobrio e insieme di grande importanza nel paesaggio di Losanna, un’architettura capace tra l’altro di innestare una significativa biodiversità di specie vegetali nel cuore di una importante città europea». Può essere annoverato fra i palazzi destinati a segnare l’evoluzione dell’architettura, grazie al design futuristico e all’estetica ricercata, dovuta ai colori delle piante che cambiano in base alle stagioni, aspetti che ne fanno un edificio da landmark nel paesaggio del lago Lemano. Sfogliate la nostra gallery!

    432

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArchitetturaFiere & Eventi di Design
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI