Come decorare una vecchia sedia: tanti spunti per colorare la zona giorno

Come decorare una vecchia sedia: tanti spunti per colorare la zona giorno

Non sarà affatto difficile trasformare una vecchia sedia nel pezzo forte della zona giorno. Ecco le idee più belle da cui prendere ispirazione.

da in Arredamento, Arredamento Cucina, Arredamento soggiorno
Ultimo aggiornamento:

    Ecco tanti spunti su come decorare una vecchia sedia per arredare la zona giorno con un tocco tutto nuovo. Con il riciclo creativo non sarà affatto difficile trovare il modo per rinnovare i vecchi mobili senza spendere una fortuna. Basterà infatti dar libero sfogo alla fantasia e mettersi all’opera. Anche le sedie messe in un angolo e dimenticate torneranno a nuova con le tecniche del decoupage o attraverso la pittura creativa. Ecco allora tanti spunti per colorare la zona giorno.

    Prima di iniziare a decorare una vecchia sedia bisognerà preparare la superficie nel modo giusto. Sarà necessario rimuovere la vernice vecchia lasciando riaffiorare il legno naturale. Potrai farlo attraverso solventi chimici o manualmente con la carta vetrata. Dopodichè procederai applicando un prodotto antitarlo e il primer per legno. Lascia asciugare per un giorno ed ecco che la tua sedia è pronta per rientrare con tutti gli onori in casa tua.

    Il modo più facile per decorare una vecchia sedia è sicuramente attraverso la tecnica del decoupage. In cosa consiste? Nel ritagliare pezzi di carta, ma anche di pizzo o tessuto leggero, creando una composizione artistica a piacimento. Se ami lo stile shabby chic potrai decorare una vecchia sedia con ritagli di fiori, rose, pizzi e immagini retrò. Per un effetto ancor più vissuto potrai decapare lo schienale o le gambe della sedia. Se ami lo stile pop art ritaglia vecchi fumetti o immagini anni ’50 ma se sei un patito viaggiatore rivesti la tua vecchia sedia con mappe geografiche e cartine storiche.

    Se sei un artista dilettante, ami la pittura e il disegno creativo potrai decorare una vecchia sedia attraverso con i colori acrilici lasciandoti guidare dalla fantasia. Ami il naif? Perfetti i paesaggi colorati dall’aspetto sognante. Sei un patito della campagna? Personalizza la sedia con attrezzi da giardinaggio, animali, trattori e paesaggi naturali. Ami lo stile bohemien? Disegna motivi astratti dai colori sgargianti, vagamente folk.

    Come decorare una vecchia sedia? Con le scritte decorative non puoi sbagliare. Fanno sempre un bell’effetto, sono facili da realizzare e si inseriscono in qualsiasi contesto. Qualche consiglio su cosa scrivere? Il nome degli inquilini, una frase a te cara, una citazione famosa,..Per quanto riguarda il colore i toni pastello sono raffinati ed evidenziano bene la scrittura.

    453

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoArredamento CucinaArredamento soggiorno

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI