Come arredare il sottoscala: tante idee per sfruttare lo spazio al meglio

Come arredare il sottoscala: tante idee per sfruttare lo spazio al meglio

Ecco come arredare il sottoscala, per voi una serie di idee e suggerimenti per sfruttare al meglio uno spazio che solitamente rimane inutilizzato

da in Arredamento, Come arredare, Interior Design
Ultimo aggiornamento:

    Tante idee su come arredare un sottoscala per sfruttare al meglio lo spazio. Ormai nell’arredamento di un appartamento si punta al massimo dell’ottimizzazione, soprattutto se si a che fare con ambienti di piccola metratura. Certo la costruzione di una scala in un’abitazione inevitabilmente implica la perdita di un po’ di spazio, ma ci sono tante soluzioni per sfruttare al meglio il vano al di sotto della rampa. È chiaro che l’arredamento del sottoscala deve essere in linea con il resto della casa, in modo da non creare un angolo distaccato dalla tendenza predominante. In un appartamento di tipo moderno, anche il sottoscala dovrà avere caratteristiche che riportano a questo stile.

    La soluzione più utilizzata sono mobili su misura che permettono di sfruttare al meglio tutto lo spazio che si ha a disposizione. Grandi cassetti estraibili o armadi guardaroba. Ma il sottoscala può essere arredato anche una scaffalatura fai da te o con una grande libreria nella quale tenere in ordine testi e volumi che altrimenti non troverebbero altra collocazione in un piccolo appartamento.

    Gli appassionati di vini e liquori possono, invece, pensare di realizzare una micro-cantina a vista, soluzione di grande impatto estetico. Arredare una piccola lavanderia può essere un’altra idea per sfruttare il sottoscala. In effetti disporre di un’asciugatrice e di una lavabiancheria sotto una rampa piuttosto che in cucina o in bagno può rappresentare una soluzione per ricavare una zona dedicata alla pulizia.

    Il sottoscala può anche essere adattato ad accogliere una bagno di servizio.

    Certo non sarà un ambiente tanto confortevole, ma con i dovuti accorgimenti si può organizzare uno spazio nel quale sistemare accessori e sanitari. O ancora organizzare una piccola zona studio o lavoro, con scrivania, sedia e mensole su misura.

    Esistono diversi tipi di scale, scale a pioli, scale a chiocciola per un tocco retrò, scale a gradini sfalsati, di conseguenza anche i sottoscala variano. Se la scala è aperta si può realizzare un piccolo giardino d’inverno con pietra, sabbia e anche qualche piantina, una specie di angolo zen insomma. Se al contrario la rampa è chiusa fra due muri si può realizzare una dispensa o uno sgabuzzino, con l’aggiunta di una porta o di una tenda. Non esiste una soluzione ottimale per tutti, è sempre bene analizzare bene lo spazio che si ha a disposizione prima di pensare all’arredamento.

    423

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoCome arredareInterior Design
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI