Chip, una casa solare a impatto zero

Chip, una casa solare a impatto zero

Chip è la casa progettata dagli studenti del Southern California Institute of Architecture e selezionata al concorso Solar Decathlon 2011

da in Architettura, Designer, Eco Design, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    chip_house

    Si chiama Chip ed è la nuova e originalissima abitazione a impatto zero realizzata da Southern California Institute of Architecture e selezionata tra le 19 case solari dal Concorso Solar Decathlon 2011 organizzata dall’ U.S. Department of Energy. Si tratta di una curiosa architettura caratterizzata da un design che ricorda una sorta di navicella spaziale in grado di generare ben 8,2 kilowatt di energia fotovoltaica che corrispondono a tre volte l’energia necessaria al fabbisogno giornaliero di una casa! Diamo un’occhiata più da vicino a questo straordinario progetto eco!

    In un periodo in cui non si sente altro che parlare di energie rinnovabili e prodotti a impatto zero, Southern California Institute of Architecture, ha ideato e realizzato una casa in grado di utilizzare unicamente l’energia prodotta dai pannelli fotovoltaici applicati sul tetto.

    Si chiama Chip ed è una delle 19 case selezionate dal Concorso Solar Decathlon 2011 organizzata dall’ U.S. Department of Energy per le sue caratteristiche di sostenibilità ambientale.

    Chip è infatti un’architettura altamente tecnologica in grado di produrre 8,2 kilowatt di energia fotovoltaica grazie ai pannelli fotovoltaici applicati sul tetto.

    Inoltre, l’abitazione è dotata delle migliori innovazioni nel campo del risparmio energetico: passando da una stanza all’altra la luce si spegne dietro di te e, grazie ad un sistema preso in prestito dall’Xbox, basta indicare le fonti di luce per attivarle o spegnerle.

    Infine, un computer esterno monitora le condizioni atmosferiche modificando di volta in volta l’accensione dell’irrigatore e azionando in caso di pioggia un meccanismo di recupero dell’acqua piovana.

    308

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArchitetturaDesignerEco DesignPrimo Piano
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI