10 Idee per arredare una cucina a vista

10 Idee per arredare una cucina a vista
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Cucina a vista

Quando lo spazio in casa non è molto spesso si opta per una zona living all inclusive. Così in salotto si avrà una cucina a vista ma sapete come arredarla? Capita sempre più spesso che cucina e soggiorno siano compresi in un’unica stanza e per far sì che le due zone convivino tranquillamente bisogna conoscere alcune regole di stile per arredare i due ambienti con continuità pur mantenendo gli spazi separati. Vi suggeriamo 10 idee per arredare una cucina a vista.

  • Stile bianco e nero
  • Angolo cottura a vista
  • Angolo cottura
  • Bancone con sedute alte
  • Colori di richiamo

Ci sono molte idee per arredare e decorare una casa piccolina ma spesso, scendendo nel dettaglio delle singole stanze o spazi si possono avere dei momenti di insicurezza e incertezza. Molti dubbi sorgono quando si parla della zona giorno dove è integrata anche la cucina. Se entrate nel concetto di open space tutto sarà più semplice. Quando si parla di spazio aperto dovete cercare di arredare la zona come se fosse unica, senza pensare che da una parte c’è la sala da pranzo, dall’altra il living e ancora l’angolo cottura. Tutto dovrà essere ben integrato pur mantenendo ogni spazio il suo ruolo.

Il colore delle pareti

Il colore delle pareti dovrà essere simile, non per forza uguale, anche se non è sbagliato. Scegliere una tonalità non troppo intensa, affinché non vi infastidisca e per sottolineare i vari spazi della zona giorno potete optare per un colore e scegliere tonalità diverse. Se scegliete l’azzurro, ad esempio, potrete verniciare le mura della vostra cucina con il turchese o scegliere piastrelle di questo colore.

Il colore mobili

Per far sì che l’ambiente sia perfettamente in sintonia scegliete il mobili della cucina della stessa finitura di quelli del soggiorno. In questo modo fornelli, lavello, forno e tutto ciò che fa parte della vostra cucina non stonerà con il resto della zona giorno.

Bancone o isola

Per dividere apparentemente i due ambienti potreste scegliere una cucina con isola o bancone, così da alzare un piccolo “muro funzionale”.

Infissi uguali

Una zona giorno, sebbene unica, ha bisogno di molte finestre soprattutto se al suo interno c’è anche una cucina. Scegliete gli stessi infissi al fine di non creare discontinuità.

Tende simili o uguali

Così come gli infissi anche le tende dovranno essere sulla stessa lunghezza d’onda, in questo modo creerete in ambiente in sintonia.

Continuità del pavimento

Capita spesso di vedere nelle cucine abitabili un pavimento diverso da quello del soggiorno. Nel caso di cucina a vista vi consigliamo di scegliere le stesse mattonelle.

Tavolo di design

Visto che la cucina è a vista sul soggiorno, luogo dove si annidano solitamente gli oggetti di design, potreste optare per un tavolo di design, ma senza esagerare perché è proprio lì che mangerete tutti i giorni.

Lampadari sul tavolo

E sul tavolo di design potreste scegliere di far cadere dei piccoli lampadari a sospensione, affinché si crei un ambiente moderno e apparentemente diviso dal resto della zona giorno.

Parete in cartongesso

Una piccola parete in cartongesso, che crei un leggero angolo, una piccola divisione, può essere una soluzione ideale per poter arredare con pensili a muro.

Mensole di richiamo

Infine, per creare continuità e giocare anche sulla funzionalità, potreste arredare la vostra cucina a vista con delle mensole che richiamino il resto dell’arredo del soggiono.

644

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Gio 06/06/2013 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici