Come valorizzare un angolo morto, idee di design

Anche i punti più nascosti e meno vissuti della propria casa possono essere decorati: scoprite come con noi

arredamento per angolo morto in casa

Foto Shutterstock | FotoHelin

Sapete che possiamo suggerirvi come decorare gli angoli meno vissuti della casa? Forse non ci avete mai fatto caso, ma in ogni dimora ci sono dei punti bui che solitamente sono lasciati così come li troviamo, al massimo gli diamo una passata di vernice e il tutto si conclude. Eppure, anche i punti più nascosti, se valorizzati, possono trasformare completamente il volto della propria dimora, contribuire a renderla più unica e personale, insomma, molto più vicina a noi. Scoprite con noi quali sono questi angoli e capite come decorare casa in questi piccoli spazi di vita.

Vediamo insieme, nel dettaglio, come decorare gli angoli meno vissuti in casa e dare nuova vita ai piccoli spazi della propria dimora

Scale interne di casa

scale illuminate che dal soggiorno portano al piano superiore
Foto Shutterstock | voronaman

Se avete una casa su due o più piani certamente avete delle scale interne. Come sono? Ce l’hanno un tocco personale o sono semplicemente tinta unita o realizzate in un materiale naturale? Se le avete lasciate spoglie, perché credete che non possono essere valorizzate, sappiate che vi sbagliate moltissimo. Queste possono essere rese più belle e particolari con l’illuminazione, con strisce led. O magari caratterizzando alcuni dei gradini con della carta da parati o con dei disegni, anche fatti a mano, da proporre soprattutto sulle parti esterne. Vedrete che bel risultato.

Il soffitto di casa

#DEVA_ALT_TEXT#soffitto colorato giallo
Foto Shutterstock | alexandre zveiger

Spesso si punta a colorare le pareti di casa con nuance che crediamo possano essere particolari, in linea con i mobili o con ciò che crediamo sia più giusto. E se rendessimo più bello il soffitto colorato? Ovviamente si può personalizzare, trasformare in qualcosa di unico, magari colorandolo con una tinta a contrasto o magari anche metallizzata, oppure metterci degli specchi.

La zona del sottoscala

angolo studio ricavato nel sottoscala
Foto Shutterstock | ImageFlow

Sempre per quel che riguarda le scale in casa, sappiate che esiste una zona sottoscala. C’è chi ci ricava un piccolo spazio da usare come dispensa o ripostiglio ma sappiate che se non l’avete adibito a nulla potreste decorarlo con della carta da parati. Oppure inserire un mobile basso e predisporre una libreria personale, aggiungere un televisore o creare un piccolo angolo studio in casa.

Cassetti interni e armadi


In ogni casa ci sono dei mobili con degli armadi o dei cassetti che spesso sono lasciati allo stato originale. Volete divertirvi in qualche lavoretto? Allora provate a decorare la parte interna di questi cassetti con degli adesivi colorati o degli stencil anche a contrasto con gli altri e otterrete magicamente un risultato perfetto.

Tavoli e sedie


I tavoli, sia grandi che quelli piccoli da salotto, hanno delle gambe e queste, a meno che non siano particolarmente di design, sono piuttosto semplici. È possibile renderle più belle utilizzando un po’ di manualità. Infatti, basta colorarle a contrasto con il piano e magari a riporto con qualche elemento della cucina o del soggiorno per ottenere un risultato magnifico. Stessa cosa se volete arredare con le sedie dipinte.

Maniglie delle porte

porta con maniglia decorata a mano
Foto Shutterstock | Seyhan Ahen

Le maniglie delle porte interne possono essere cambiate con delle creazioni magiche e di design, lo sapete? E allora perché non decorare casa proprio con questi piccoli elementi che, seppur possono essere considerati poco interessanti, fidatevi, cambiano moltissimo l’aspetto della dimora e si fanno notare (e amare) da tutti gli ospiti. Provare per credere.

Piano della scrivania

#DEVA_ALT_TEXT#come decorare la scrivania
Foto Shutterstock | Photographee.eu

Se avete un angolo studio nella vostra casa e volete rinnovarlo o semplicemente volete decorare una scrivania in modo alternativo potete farlo con del colore. O con un piano disegnato da proteggere con un rivestimento in cristallo. O decorare la parete di fronte alla scrivania stessa.

Arredare dietro il divano

come disporre il divano in salotto
Foto Shutterstock | Followtheflow

A meno che non avete un divano messo contro il muro, potete pensare di arredare la parte posteriore del vostro imbottito con un mobile come una libreria bassa o una consolle. A cosa serve? Innanzitutto è molto funzionale, perché si ha un lieve piano di appoggio anche quando siete assorti a vedere un film. In seguito, su questo mobile è possibile aggiungere dei soprammobili di design o anche una bella lampada. Il vostro salotto cambierà subito aspetto. Per altre idee leggete anche come disporre il divano in salotto.

Arredare il caminetto spento

soggiorno con caminetto spento e candele accese per decorazione
Foto Shutterstock | MestoSveta

Avete una casa con un caminetto che non utilizzate? Bene, non lasciatelo spento e privo di essenza, rendetelo più bello con delle decorazioni interne. Potreste decorare il camino spento con degli alti ceri bianchi di altezze differenti, da accendere solo quando si ha voglia di creare atmosfera. Oppure usarlo come piccola serra, mettendo qualche vasetto con delle piantine, magari anche aromatiche.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.