Moroso

Le novità, le fotogallery e gli eventi legati all’azienda che ha saputo esaltare il concetto di relax con divani, poltrone e sedute dal design innovativo

Moroso festeggia i suoi 60 anni al Salone del Mobile 2012 [FOTO&VIDEO]

Moroso festeggia i suoi 60 anni al Salone del Mobile 2012, tra passato e futuro, attraverso una serie di prodotti che mirano a rappresentare il brand, la sua filosofia e il suo spirito creativo, le contaminazioni e le relazioni con le diverse discipline: l’arte, il cinema, la letteratura. Ne abbiamo avuto dimostrazione al nuovo stand, dove le sedute diventavano un elemento declinabile in un progetto aperto, senza condizionamenti imposti. Le pareti di questo spazio erano usate come filtri, definivano lo spazio, ma non escludevano, all’interno di una griglia volutamente fuori scala. Poi, lo spazio di via Pontaccio è stato popolato di trasparenze e colori, un vero e proprio omaggio alla trasformazione e alla contaminazione che caratterizza il DNA del marchio.

Guarda il video e leggi l'articolo

Successful living from Diesel per la cucina Scavolini, le lampade Foscarini e gli arredi Moroso [FOTO&VIDEO]

diesel fuori salone 2012

Successful living from Diesel costituisce il lato home del marchio dello street fashion: dal rock al pop, dal casual al vintage, dalla grafica all’arte in collezioni tra le più innovative degli ultimi anni, con collaborazioni prestigiosissime. Prima Foscarini per il lightning, poi Moroso per gli arredi e adesso anche Scavolini per la cucina Social Kitchen hanno appoggiato il look giovane di Diesel facendo la differenza con gli altri marchi, forse troppo classici. Sono nate collezioni completamente inedite che parlano molteplici linguaggi, raccontano storie differenti, esprimono uno stile inconfondibile: il lifestyle Diesel. Ironico, trasgressivo, divertente, incandescente, creativo è il modo di essere e di vestire del marchio, che diventa anche un modo di arredare. Una nuova avventura per personalizzare il proprio spazio.

Diesel e Scavolini

Al Fuori Salone 2012 conosceremo una nuova mitologia quotidiana che, suggerita dall’inedita unione di Diesel e Scavolini, esprime i valori fondamentali per Diesel nelle diverse linee di prodotti dedicati alla vita di ogni giorno. Oggetti e ambiente si colorano di nuovi significati e storie, distribuiti in cinque ‘mondi’ che si intrecciano e si sovrappongono, formando una mappa per una narrazione visiva ed emozionale di un lifestyle contemporaneo. Al centro dello spazio saranno collocate le novità di prodotto, presentate in modo da enfatizzare continuità, differenze e contrasti delle collezioni. Accanto, l’anteprima assoluta della nuova Social Kitchen, immaginata – in linea con la filosofia Diesel – come perfetta ‘party room’ della casa. Fari puntati su lavorazioni, trattamenti, finiture e materiali. C’ è anche ‘Textures’ tra le zone in cui si suddivide l’installazione: morbidi tessuti e ruvidi particolari, accostati armoniosamente o in deciso contrasto, si confermano protagonisti del mondo Diesel e della sua anima casual.

Foscarini e Moroso

Moroso realizza con Diesel una collezione di prodotti dai toni disinvolti e confortevoli, ispirandosi ad un’idea di living informale e rivolta ad un pubblico dal gusto moderno. “Abbiamo lavorato con il Diesel creative team per sviluppare un’idea interessante e alternativa di collezione che doveva rappresentare due aspetti diversi – ma coesistenti – di alcune tendenze contemporanee: uno più scuro, ispirato al mondo underground con un’estetica più aggressiva ed enigmatica, e l’altro leggero, ispirato alla natura e alla solarità visiva, con delle forme morbide e accoglienti” spiega Patrizia Moroso che come sempre segue personalmente ogni progetto creativo in tutte le sue fasi. “>Sono già nate due collezioni: The Camp and The Rock, dalle forme generose e con oggetti rivestiti in lino stone washed. Per completare le collezioni Moroso, sono stati realizzati una serie di altri prodotti in legno con una tecnica di verniciatura detta stracciatura, che fa sì che risaltino le striature naturali del legno che, colorate e poi cancellate, danno uno speciale effetto vintage.

Diesel e Foscarini

Il bello delle collezioni del consolidato connubio del lightning Diesel e Foscarini è che sono alternative e diverse, ogni prodotto ha una sua forte identità ma si valorizza ancor di più quando tutti gli oggetti vivono insieme, forti di uno spirito disinvolto e rock-ironico, creando un’atmosfera suggestiva. Quest’ anno le novità sono poche: qualche mese fa è uscita la lampada Mysterio, lampada a sospensione, a parete e a soffitto mentre al Salone del Mobile 2012 sarà presentata una variante del modello da tavolo Duii, le piccole Softpower, Heavy Metal e le due compagne Metal e Glass Tav.

Leggi l'articolo

I migliori espositori del Salone del Mobile 2012

Logo Salone del Mobile 2012

L’attesissima manifestazione dedicata al design e all’arredamento è finalmente iniziata: il Salone del Mobile 2012 arriva dunque alla sua 51esima edizione prendendo il via proprio oggi, 17 aprile 2012 per terminare domenica 22. Nonostante il cielo, a tratti nuvoloso, non prometta nulla di buono, la macchina del Salone si è messa in moto con i suoi stand già pronti e in attesa di accogliere i visitatori che, muniti di ombrello e incuranti del tempo incerto, sono ansiosi di scoprire quali sono le novità di prodotto di questa edizione.

Lo scorso anno i numeri hanno parlato di 1.283 aziende espositrici e 282.483 visitatori, mentre per questa edizione si pensa che aumentino vistala presenza di Eurocucina, manifestazione a cadenza biennale. Saranno presenti anche il Salone internazionale del Bagno, il Salone del Complemento d’arredo e il Salone Satellite, dedicato ai giovani talenti under 35, che festeggia i suoi 15 anni. Grande attesa per le più importanti aziende di design che sono distribuite tra i padiglioni 7, 16, 20 mentre Eurocucina nei padiglioni 9 e 13. L’area dedicata al bagno è infine ubicata nei padiglioni 22 e 24. Nel sito web del Cosmit, ente organizzatore del Salone del Mobile, vi è una parte chiamata Catalogo dedicata a tutte le aziende espositrici divise per settore merceologico.

Leggi l'articolo

Anteprime Salone del Mobile 2012: poltrone e sofà Chandigarh da Doshi Levien per Moroso [FOTO]

Le foto dei divani Chandigarh di Moroso

Lo studio londinese Doshi Levien design presenterà al prossimo Salone del Mobile milanese, dal 17 al 24 aprile 2012, una collezione di poltrone e sofà realizzate per il marchio Made in Italy Moroso, col quale ha spesso lavorato. Per adesso il progetto rimane top secret però circolano in rete le foto dei modelli in scala degli oggetti e già basta questo per intuire che l’operazione di lancio a Rho sarà un successo. Il nome è affascinate: Chandigarh, come la città indiana che l’architetto svizzero Le Corbusier disegnò in India. Il risultato è confortevole, al tempo stesso, compatto, visivamente sottile e leggero.

  • Chandigarh, i nuovi divani Moroso
  • Il modello dei divani Moroso
  • I divani Moroso by Doshi
Guarda le foto e leggi l'articolo

Bent di Moroso, sedute e tavolino in alluminio ritagliato a laser

Sedute Bent di Moroso

Sedute e tavolino Bent di Moroso sono realizzati con un foglio di alluminio ritagliato a laser e piegato lungo le linee punzonate formando un volume tridimensionale autoportante. Il processo di piegatura del metallo diventa così anche il tema formale del progetto firmato da Christophe de la Fontaine e Stefan Diez. Così, da una superficie piana nasce un volume tridimensionale che però mantiene il riferimento al foglio piano. La collezione è verniciata con i colori bianco, arancio, giallo, rosso e antracite della scala Ral.

  • Sedute Moroso Bent
  • Sedute in alluminio
  • Sedute firmate Diez e De la Fontaine
Guarda le foto e leggi l'articolo

Il Museu Blau di Barcellona si arreda del design italiano grazie a Moroso e Magis

Le foto del museo Blu a Barcellona

Il Museu Blau, il museo di scienze naturali di Barcellona, ha aperto le porte lo scorso marzo nella nuova sede, quella definitiva, e si arreda del design italiano grazie alle sedute di brand del calibro di Moroso e Magis. L’edificio Fòrum, progettato dagli architetti Herzog & De Meuron è stato costruito costruito nel 2004 in occasione del Forum delle Culture. La sede antecedente del museo di scienze naturali si trovava nelle vicinanze dello Zoo, nel Castello ei tre dragoni del Parco de la Ciudadela, in un bellissimo edificio modernista del 1888 disegnato de Lluis Doménech i Montaner che si trasformerà adesso in sede scientifica lasciando “spazio” a una struttura più grande per la divulgazione.

  • L'entrata al museu Blau di Barcellona
  • Le sedute Magis nell'arredamento del museo
  • Le sedute Moroso nell'arredamento del museo
  • L'illuminazione del museo
Guarda le foto e leggi l'articolo

Il design internazionale applicato a complementi e giochi per bambini in mostra

Children design world

Il design internazionale applicato all’arredo, ai complementi e ai giochi creativi per i bambini è stato in mostra presso AbitaMi 2011 alla fiera Macef. In mostra, sotto il nome di “Childern design World” i prodotti più innovativi e interessanti progettati e realizzati negli ultimi anni da aziende italiane e internazionali nel campo del design per l’infanzia, frutto di ricerche pedagogiche e tecnologiche e con una particolare attenzione alla qualità del design di progetto. Erano presenti marchi internazionali come Alessi, Alias, Artek, Ballarini, Byblos Casa, Fritz Hansen, Inglesina, Kartell, Knoll, Lodovico, Magis dalla collezione Me Too, Mooi, Moroso, Norman Copenhagen, Offi, Play+, Robots, Skitsch, Sodra, Stokke,Thonet, Vitra.

  • abitami fiera mostra
  • abitami fiera magis
  • abitami fiera lago
Guarda le foto e leggi l'articolo

Moroso: collezione d’arredo Stiched, cucito e ricamo

Moroso: collezione Stiched

Si chiama Stitched una delle collezioni d’arredo indoor che Moroso ha presentato allo scorso Salone del Mobile a Milano. Si tratta di sedute e lampade realizzate in una mistura di legno e filo. “Mi interesso di cucito e ricamo da moltissimo tempo. Quando ero bambino, mia madre mi insegnò a cucire e con il suo aiuto confezionai alcuni vestiti per me. Più di recente ho utilizzato il ricamo nel mio lavoro su tessuti e finiture. L’azione del cucire, del creare dei fori in un materiale per mezzo di un ago ritorna anche in creazioni come Rain Chair e Wednesday Table. ” dice il designer Tord Boontje.

  • moroso collezione stiched
  • moroso collezione dettaglio
  • moroso collezione sedia
  • moroso collezione lampade
Guarda le foto e leggi l'articolo

Moroso e Diesel: mobili contenitori che arricchiscono il panorama di casa

Moroso e Diesel: Mindstorm cabinet

Mindstream Cabinet è uno dei prodotti della collezione Successful Living for Diesel che vede unite le forze del marchio Moroso con quelle del fashion. Si tratta di mobili contenitori e decorati con stampa digitale che arricchiscono il panorama di casa, ideali per il soggiorno perchè fatti per contenere immagini e suggestioni oltre che oggetti. Infatti, giocando su una sovrapposizione quasi casuale delle immagini all’interno dei Cabinet, sono stati creati come dei mondi separati che trasformano un volume solitamente statico come quella del contenitore in uno dinamico e creano una nuova bellezza contemporanea basata sui contrasti alto-basso, prezioso-grezzo, architettura-natura.

  • moroso cabinet mindstream
  • moroso cabinet diesel
  • moroso cabinet modello
Guarda le foto e leggi l'articolo

Moroso e la chaise longue che profuma di mare da Francesco Rota

Moroso: Deck one sedia a sdraio

Deck One, nuovo prodotto del marchio Moroso, viene definito dal designer Francesco Rota “la chaise longue che profuma di mare”. Questo perché Deck One è una poltroncina che si ispira alle sdraio usate abitualmente sulle navi da crociera negli anni ’20. In pratica una chaise longue in tubolare metallico verniciato e poi rivestita sia in pelle sia da una tela tecnica per esterni realizzata in ecolefine, un tessuto di natura plastica, di grande tenuta e resistenza. Merita un osservazione attenta il meccanismo che permette alla seduta di reclinarsi: grazie ad un semplice movimento a pantografo, è sufficiente esercitare una pressione sul poggiapiedi per reclinare schienale a piacimento.

  • moroso sedie deck one
  • moroso sedie reclinabile
  • moroso sedie rota
Guarda le foto e leggi l'articolo

Moroso e Diesel: divano letto che ricorda una pila di materassini e coperte

Moroso e Diesel: divano letto Tiramigiù

Tiramigiù è il nome, curioso, di uno degli ultimi arredi che va completare il catalogo 2011 del marchio di successo che vede le sinergie di Moroso e Diesel. Si tratta di un divano letto a strati che a prima vista ricorda una pila di materassini e coperte. Presentato nello stand Moroso all’ ultimo Salone del Mobile di Milano, si costituisce di un disegno semplice nella forma ma presto si capisce che è un progetto certamente ricco dal punto di vista dei materiali e dei dettagli. Tiramigiù Sofa Bed è un arredo versatile e convertibile che non perde la sua funzione alla prima occhiata e infatti a realizzare il concept di questo prodotto ha contribuito il Diesel Creative Team dando sfogo al desiderio di creare una linea estremamente giovane e metropolitana.

  • moroso divano diesel
  • moroso divano salone
  • moroso divano letto
  • moroso divano titamigiu
Guarda le foto e leggi l'articolo

Moroso e Diesel: poltrona imbottita per living informale e pubblico metropolitano

Moroso e Diesel: poltrona e letto Cloud scape

Cloudscape Chair è una poltrona imbottita che fa parte di quella collezione d’arredi dai toni disinvolti e confortevoli cui ci ha abituato il binomio Moroso e Diesel, ispirandosi ad un’idea di living informale e rivolta ad un pubblico a cui piace la semplicità delle forme, ma allo stesso tempo ricerca un gusto contemporaneo, fatto di alta qualità e stile metropolitano. Cloudscape Chair è realizzata in espanso schiumato a freddo ignifugo, con struttura interna in acciaio con finitura Raw Black. I cuscini, che sono gli elementi che disegnano la forma e sostengono la seduta, sono realizzati in fibra poliestere o piuma. Rivestimento sfoderabile previsto in: cotone, lino washed, lino stone washed e lino/pelle.

  • moroso collezione cloud
  • moroso collezione diesel
  • moroso collezione letto
  • moroso collezione dettaglio
Guarda le foto e leggi l'articolo

Moroso: Filigrana, la seduta in pelle traforata che fa paesaggio in casa

Moroso: seduta Filigrana

Filigrana è una seduta tridimesionale in pelle traforata. Creato dal marchio Moroso grazie a tecnologia digitale è un arredo che fa paesaggio in casa e si richiama a forme organiche e extra-naturali. Aderente a una struttura di schiumato espanso indeformabile, l’effetto complessivo è quello di una struttura dinamica e elegantemente decorativa, in cui le geometrie si connettono tra loro secondo un accurato studio modulare degli elementi. Il gioco dei tagli al laser regala gradevoli trasparenze e sfumature di colore per una lavorazione elegante.

  • moroso seduta filigrana
  • moroso seduta modello
  • moroso seduta pouf
  • moroso seduta componenti
Guarda le foto e leggi l'articolo

Moroso e Diesel: sedia Rock, come cristalli e minerali

Moroso e Diesel: rock chair

Ispirato dalla bella struttura geometrica tipica dei cristalli e minerali che la natura crea in formazioni incredibilmente complesse e perfette, la sedia Rock di Moroso e Diesel unisce potenza e look grazie ai suoi spigoli vivi con la semplice funzionalità del suo design ergonomico. Rock chair continua il tema visto nell’ omonima collezione di lampade presentate lo scorso anno, e mantiene la loro forza iconica tipica del look Diesel lifestyle. La seduta è in semi-rigida, realizzata in poliuretano stampato, mentre i piedi sono in legno verniciato.

  • moroso sedie bicolor
  • moroso sedie salone
  • moroso sedie lampade
  • moroso sedie rock
Guarda le foto e leggi l'articolo

Moroso e Diesel: sedute paffute casual

Moroso e Diesel, sedute Chubby

La collaborazione tra Moroso e il marchio Diesel ha fin ora portato prodotti molto interessanti e Chubby chic non fa eccezione. Presentato all’ultimo Salone del Mobile milanese, questa collezione di sedute “paffute” giustappone forme ampie e tessuti molli con le linee pulite e cinghie di cuoio. La collezione è composta da una poltrona e due pouf di dimensioni differenti dove viene abbandonato ogni riferimento al design formale a favore di un confort avvolgente e casual. I dettagli delle cinture e delle maniglie in pelle che fasciano l’imbottitura, accentuano con ironia le rotondità di una forma morbida e naturale.

  • moroso sedute chubby
  • moroso sedute poltrona
  • moroso sedute pouf
  • moroso sedute disegni
Guarda le foto e leggi l'articolo
Seguici