Lo Studio Castiglioni e gli eventi del Salone del Mobile 2012 (Foto)

1 di 14
    continua
    http://www.designmag.it/foto/lo-studio-castiglioni-e-gli-eventi-del-salone-del-mobile-2012_5607.html
    Castiglioni, luce ed oggetti
    Castiglioni, luce ed oggetti. In fondo a destra si può vedere il cappello realizzato per Borsalino con affianco tutte le forme per budino che ne hanno ispirato il progetto.

    Castiglioni, luce ed oggetti

    In fondo a destra si può vedere il cappello realizzato per Borsalino con affianco tutte le forme per budino che ne hanno ispirato il progetto.

    Castiglioni, oggetti anonimi

    Castiglioni, oggetti anonimi

    L'anonimato del'oggetto è un aggettivo importante per le creazioni di Castiglioni perchè ne indica una potenziale reinerpretazione.

    Castiglioni, il cappello per Borsalino

    Castiglioni, il cappello per Borsalino

    In esposizione il cappello che realizzò Castiglioni per Borsalino, ispirato alle forme per i budini della cucina.

    Castiglioni e Blackberry

    Castiglioni e Blackberry

    Durante le Design Week, Blackberry ha scelto la fondazione come spazio espositivo per presentare il suo nuovo tablet.

    Castiglioni, stanza tecnigrafi

    Castiglioni, stanza tecnigrafi

    Uno degli ambineti caratteristici della suo studio: la stanza dei tecnigrafi ovvero il luogo della creazione grafica.

    Castiglioni, un angolo dello studio

    Castiglioni, un angolo dello studio

    Oggetti, oggetti, oggetti e progetti. Questa la filosofia del designer che teneva tutto catalogato come costante ispirazione.

    Castiglioni, trasformatore americano

    Castiglioni, trasformatore americano

    Il trasformatore americano che diede vita all'idea della lampada Toio.

    Castiglioni, angoli dell'esposizione

    Castiglioni, angoli dell'esposizione

    Un'angolo di oggetti e creazioni esposti all'interno dello studio.

    Castiglioni, la parete

    Castiglioni, la parete

    Tutte le pareti dello studio non hanno alcun muro a vista, ricoperte di scaffali e fogni con schizzi o poster.

    Castiglioni, l'archivio

    Castiglioni, l'archivio

    Una libreria colma di scatole piene d'oggetti d'ogni genere, tutti gelosamente custoditi.

    Castiglioni, librerie contenitive

    Castiglioni, librerie contenitive

    Un'altro particolare di una delle librerie colme di oggetti catalogati.

    Castiglioni, lampada Bulbo

    Castiglioni, lampada Bulbo

    La lampada Bulbo, ispirata ad una bobina cinematografica.

    Damiani in asposizione alla Fondazione Castiglioni

    Damiani in asposizione alla Fondazione Castiglioni

    Alcuni pezzi realizzati dal designer Lorenzo Damiani dove forma e funzione sono alla base del progetto.

    Lorenzo Damiani in esposizione nello Studio

    Lorenzo Damiani in esposizione nello Studio

    Forte ripresa concettuale del designer in ogni sua scelta produttiva. La forma segue la funzione: è il motto che accompagna Damiani così come accompagnò tutti i progetti di Castiglioni.

    Foto correlate