Zaha Hadid è morta: addio ad un grande architetto dei nostri tempi

Zaha Hadid è morta: addio ad un grande architetto dei nostri tempi

Il grande architetto Zaha Hadid è deceduto per un attacco di cuore.

da in Architetti, Zaha Hadid
Ultimo aggiornamento:
    Zaha Hadid è morta: addio ad un grande architetto dei nostri tempi

    LaPresse

    Zaha Hadid è morta all’età di 65 anni: ha avuto un attacco di cuore in un ospedale di Miami, dove è stata ricoverata nei giorni scorsi per una bronchite. La notizia è stata diffusa dalla BBC, attraverso l’account Twitter, e ha lasciato sgomenti tutti gli appassionati del mondo del design.

    L’architetto Zaha Hadid è nata a Baghdad, ha studiato a Beirut e, in seguito, si è trasferita a Londra, sede della sua vita e dei suoi affari. Per lavoro, ovviamente, ha girato tutto il mondo, ha realizzato progetti inimmaginabili e per questo è considerata una vera archistar. In questi trent’anni di attività ha firmato la famosa biblioteca di Vienna, l’Acquatics Centre di Londra, realizzato per le Olimpiadi 2012, e showroom in tutto il mondo.

    Tra le opere di Zaha Hadid ci sono anche una serie di complementi di arredo, dalla sedia per Sawaya & Moroni alla libreria modulare per Magis. Al momento è in costruzione proprio a Milano un suo grattacielo nella nuova zona Fiera.

    Inoltre, Zaha Hadid è stata la prima donna a vincere il premio Pritzker, riconoscimento internazionale al pari di un Oscar, nel 2010 per il Museo dell’Hermitage a San Pietroburgo.

    251

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArchitettiZaha Hadid

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI