Vitra design: Wooden Dolls di Alexander Girard

Le Wooden Dolls sono dei complementi d'arredo accattivanti ed irreristibili prodotti da Vitra sul concept di Alexander Girard

da , il

    Le Wooden Dolls di Vitra sono degli oggetti accattivanti e attraenti per forme, volumi e colori, dei complementi d’arredo di cui è facile innamorarsi: hanno un volto a tratti allegro a tratti pensieroso, tipico della tempo in cui viviamo. Complementi d’arredo versatili sono capaci di dare gradevolezza ,eleganza e carattere ad ogni genere di ambiente Il concept è di Alexander Girard che insieme a Charles e Ray Eames e a George Nelson è fra le figure più rappresentative del design del dopoguerra.

    Nascono nel 1963, ideate e prodotte dallo stesso Girard per la sua casa di Santa Fe, si ispirano all’arte popolare sudamericana, est-europea ed asiatica, che Girard guardò sempre con grande interesse e di cui era anche un grande collezionista. A metà strada fra decorazione e giocattolo, le Wooden Dolls erano inizialmente ideate ad uso esclusivo dello stesso autore, poi furono custodite presso il Vitra Design Museum e così fu deciso di realizzarle fedelmente in serie, secondo gli oggetti originali.

    “I giocattoli” disse Alexander Girard, “rappresentano il microcosmo dei sogni umani ed esprimono fantasia, immaginazione, humor e amore” .

    Queste bambole sono costruite in legno di abete massello dipinto a mano e contenute dentro una pregiata confezione in scatola di legno stampato con un dèpliant illustrativo della loro storia e dei modelli che le hanno ispirate.

    Il consiglio è di disporle in gruppo,in un numero che sia il più nutrito possibile. Una volta che ne avrete una ne vorrete subito un’altra per farle compagnia.