Vitra design museum: collezione Miniatures

Vitra design museum: collezione Miniatures

La Collezione Miniatures costituisce una delle attrazioni dello shop del Vitra design museum oltre che un importante iniziativa di autofinanziamento

da in Accessori
Ultimo aggiornamento:

    La Collezione Miniatures costituisce una delle attrazioni dello shop del Vitra design museum oltre che un importante iniziativa di autofinanziamento. Visto che l’intenzione originale del Museo Vitra era quella di dare ai visitatori l’accesso ai progetti del marchio, non solo per mezzo di pubblicazioni, ma anche in forma di oggetti tridimensionali, si è deciso di creare di un prodotto unico: i modelli dei più importanti pezzi di arredamento di design storia in scala ridotta. Così, vennero prodotte le miniature dei modelli più famosi, anche quelli che non sono più in produzione.

    Si tratta di ri-edizioni in scala, di alta qualità, di grandi classici del design. La serie comprende sedie, poltrone e pouf di maestri del calibro di Ronan & Erwan Bouroullec, Charles Eames, George Nelson, Verner Panton, Isamu Noguchi, Jean Prouvé, Bruno Taut e altri. Le riedizioni sono prodotte in stretta collaborazione con i progettisti o i loro discendenti e contribuiscono in modo concreto alla conservazione della storia del design.

    Infatti, le miniature sono oggetti che servono anche per un insegnamento esemplare per quanto riguarda qualità e l’arte, oltre che la manifestazioni iconica della collezione del museo. Quindi servono come pezzi dimostrativi, ideali nel contesto di studi accademici o del commercio specializzato.

    Fra gli intenditori di design, le miniature Vitra sono diventate oggetti da collezione che allo stato attuale comprende quasi 100 diversi modelli che sono venduti nei negozi di design in tutto il mondo. I prezzi sono alti ma alcune riproduzioni sono davvero irresistibili, immancabili.

    277

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI