Verpan, lampade classiche dal design senza tempo

Verpan, lampade classiche dal design senza tempo

Verpan porta al Salone del Mobile le lampada iconiche del brand: accanto alle novità i modelli Spiral e la lampada da tavolo Wire, modelli che hanno fatto la storia del brand

da in Luci & Lampade, Salone Del Mobile 2017, Verpan
Ultimo aggiornamento:

    Verpan torna al Salone Internazionale del Mobile di Milano e lo fa con un’esposizione dove accanto alle novità risplendono i grandi classici. La maison porta in mostra le ultime creazioni che hanno rinnovato le icone del brand nate a cavallo degli anni Sessanta e Settanta e nel contempo riporta in gran luce lampade che hanno segnato la storia del design come la linea di lampadari Spiral o la lampada da tavolo Wire. Presenti con alcune delle varianti, le due lampade tornano ancora più attuali con l’abbinamento dei nuovi pezzi delle collezioni: dal 1969 a oggi la luce secondo Verpan è sempre più moderna.

    A Milano si possono così ammirare due prodotti che hanno segnato la storia della maison e che hanno trovato larga eco nel corso dei decenni, riuscendo a cavalcare mode e stili.

    Il caso della lampada Spiral ne è un esempio: disegnata da Verner Panton nel 1969, è un lampadario dall’effetto multisfaccettato, composto da spirali su un telaio di metallo o di plastica. La linea ha avuto nel corso degli anni modelli sempre diversi, in grado di adattarsi a tutti gli ambienti e gli stili, secondo la filosofia del brand. Illuminazione di qualità e originalità sono i dettami Verpan che con la Spiral ha dispiegato varie possibilità: il classico modello Ball o il Fun, in metallo e madreperla, che gioca con i dischi tondi in metallo collegati tra loro da piccoli anelli metallici e disposti su catene di diversa lunghezza che permettono di creare forme nuove, a cui si aggiunge il gioco di luce dato dalla lampadina.

    La Spiral è un’icona del brand: come disse Verner Panton, la luce e il colore sono strettamente collegati ed è il gioco sui cui si basa la loro creazione. Il telaio può essere di metallo o plastica, a sospensione singola o modulare ed è disponibile in oro, argento e multicolor.

    La luce e il colore dunque che si incontrano in un gioco continuo di sfumature, amplificate se arriva anche una brezza leggera a smuovere i ciondoli.

    Altro grande classico è la lampada da tavolo Wire che replica, in grande, la fonte di luce più tradizionale, la lampadina. La struttura di filo cilindrica che si allarga in un emisfero alla cima, sormontata da una calotta di plastica opaca che, dal 1972, ha trovato larga fortuna anche grazie agli esperimenti del suo creatore, Verner Panton, che fece una versione detta Orangerie, con la calotta tutta arancione, in grado di colorare l’ambiente. Classici e nuovi targati Verpan per un’illuminazione originale ma adatta a tutti gli stili.

    453

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Luci & LampadeSalone Del Mobile 2017Verpan
     
     
     
     
     
    Più letti