Venini al Fuori Salone 2011 celebra i suoi primi 90 anni con giochi di vetri e luce

Venini, marchio d’eccellenza nella lavorazione del vetro di Murano, vi invita al Fuori Salone 2011 e celebra i suoi primi 90 anni presentando le nuove collezioni Luce ed Oggetto presso il Museo Bagatti Valsecchi a Milano

da , il

    Venini, marchio d’eccellenza nella lavorazione del vetro di Murano, vi invita al Fuori Salone 2011 e celebra i suoi primi 90 anni presentando giochi di vetri e luce presso il Museo Bagatti Valsecchi a Milano. Ci sarà un’esposizione dei prodotti simbolo che hanno caratterizzato il marchio dal 1921 a oggi nelle sale del palazzo dove i visitatori possono ammirare vasi e lampade firmati, tra gli altri, da Gae Aulenti e dai fratelli Fernando e Humberto Campana. Novant’anni di passione per il vetro che portano riflessi nel marchio le sue più pure caratteristiche: ricerca, innovazione, qualità.

    Venini è da sempre sinonimo di altissimo prestigio e di immutato fascino: la sua creatività e il saper gestire il patrimonio della lavorazione del vetro di Murano si sono consolidate nel tempo ed è per questo che le più importanti collezioni artistiche pubbliche o private di tutto il mondo hanno al loro interno opere ideate in Venini.

    Venini conta centinaia di colori e tra le tecniche vetrarie in costante evoluzione un patrimonio che è ulteriormente valorizzato dalla manualità della lavorazione.

    Si tratta di una sintesi progettuale che in novant’anni ha determinato un forte legame tra tutte le nuove creazioni e la storia del passato di Venini, riuscendo a trovare sempre un momento di riflessione per guardare al futuro e verso nuovi traguardi.

    Il Museo Bagatti Valsecchi offre ambienti di grande suggestione, dove preziose collezioni rinascimentali sono raccolte nel rispetto dell’allestimento ottocentesco: dipinti su tavola e tele, sculture e arredi lignei, armi e armature, ceramiche e vetri, oreficerie e avori, metalli lavorati e arazzi.

    Più letti