Una poltrona per la coppia Philippe Starck e Eugeni Quitllet

Presentata in anteprima alla fiera parigina Maison&Objet 2010 e poi all’ ultimo Salone del Mobile di Milano, si chiama Mi Ming ed è la prima poltrona firmata dall’indissolubile coppia Philippe Starck e Eugeni Quitllet per il marchio francese xO che sta collezionando progetti delle più grandi star del design internazionale

da , il

    xo poltrona miming

    Presentata in anteprima alla fiera parigina Maison & Objet 2010 e poi all’ ultimo Salone del Mobile di Milano, si chiama Mi Ming ed è la prima poltrona firmata dall’ indissolubile coppia Philippe Starck e Eugeni Quitllet per il marchio francese xO che sta collezionando progetti delle più grandi star del design internazionale. Concepita come fosse un omaggio da porgere ai nostri maestri del futuro, Mi Ming è una poltrona che unisce la trasparenza del policarbonato con la leggerezza del gas iniezione assistita fondendo in un unico oggetto la modernità dei materiali e delle tecnologie con una silhouette classica, molto versatile.

    L’ elemento che fa da bracciolo e poggia schiena è stato progettato da Starck con una forma di omega ed è disponibile nelle varianti di colore rosso, nero o bianco in policarbonato colorato in massa. Altra possibilità è di averlo in color argento laccato in policarbonato o in multistrato di betulla.

    Nell’antica mitologia dei paesi nordici il nome Mi Ming è associato a un troll che abitava nelle foreste.